In primavera la Grecia aprirà ai serbi?

I cittadini serbi molto probabilmente non saranno in grado di entrare in Grecia prima della primavera, a causa della situazione con la vaccinazione contro il COVID nel Paese ellenico.

“La questione sarà probabilmente risolta un po’ più tardi, in primavera, la vaccinazione in Grecia progredisce più lentamente” ha detto una fonte dei circoli diplomatici che conosce bene la situazione.

Come spiegato, per quanto riguarda la vaccinazione contro il virus, la Grecia è dietro la Serbia. Per ora in quel Paese è arrivato solo il vaccino Pfizer e l’intero processo di richiesta e vaccinazione della popolazione è più lento.

“Quando la maggior parte delle persone verrà vaccinata lì, apriranno le frontiere per gli altri Paesi, non solo per la Serbia. Quando il sistema di vaccinazione funzionerà, tutto andrà avanti”, ha sottolineato la fonte, aggiungendo che anche prima quando il confine era chiuso ai cittadini di Stati Uniti e Gran Bretagna, era invece aperto per la Serbia.

Come dice lui, i ristoratori in Grecia, e soprattutto nel nord, sono ben consapevoli di quanto hanno perso a causa dell’assenza di turisti serbi, quindi è nel loro interesse aprire le frontiere il prima possibile.

Nonostante le informazioni di alcuni media nazionali secondo cui i confini con la Grecia potrebbero essere aperti già dal 1° febbraio, la fonte crede ancora che probabilmente sarà solo in primavera, quando i greci saranno sicuri che solo le persone vaccinate attraverseranno il confine.

Il motivo principale è che in questo modo si ridurrà il rischio di appesantire il sistema sanitario nel caso di turisti che non hanno l’assicurazione sanitaria, o si trovano in una situazione simile, e si ammalano di coronavirus.

https://www.srbijadanas.com/biz/vesti/plaze-zude-za-srpskim-plivacima-sve-ce-doci-na-svoje-poznato-kada-ce-gradani-srbije-moci-u-grcku-2021-01-20

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... COVID, frontiere, Grecia
Vacanze in Grecia possibili con il vaccino

L’Unesco chiede chiarezza sui numeri del COVID

Chiudi