In due anni è cresciuto il numero di dipendenti nell’Amministrazione locale del 5,8%

Nel 2018, rispetto al 2016, l’amministrazione a livello locale ha aumentato il numero di dipendenti del 5,8%, secondo l’ultimo numero del Quarterly Monitor.

Il numero di dipendenti nelle imprese pubbliche, nell’assistenza sanitaria e nei servizi sociali è diminuito, mentre nell’amministrazione locale è cresciuto.

Il numero di dipendenti nelle imprese pubbliche, nell’anno 2018, è stato ridotto del 6,9% rispetto alla media del 2016 (cioè meno 10.980 persone), con una diminuzione più elevata nelle imprese pubbliche statali che nelle imprese locali pubbliche (-8,1 % e -5,1%, rispettivamente).

Nel 2018, rispetto al 2016, il numero medio di operatori sanitari e di assistenza sociale è diminuito del 2,1%, ovvero di circa 3.200 persone. L’amministrazione a livello locale è aumentata significativamente del 5,8% (circa 1.500 persone), mentre a livello provinciale e statale è diminuita dell’1,7% (circa 2.300 persone).

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Possiamo aggiungere che la crescita dell’amministrazione a livello locale del 6% in 2 anni è totalmente ingiustificata, e  che la partenza degli operatori sanitari all’estero è una perdita enorme per il sistema sanitario del paese, già gravemente danneggiato”, si stima nell’analisi.

Nel quarto trimestre del 2018, nel settore privato erano impiegate circa un milione e mezzo di persone (1.477.435), mentre nel settore pubblico 605.000 impiegati. Il trend di crescita del numero di dipendenti nel settore privato e il calo del numero di dipendenti nel settore pubblico continua per tutto il quarto trimestre del 2018.

Il numero di dipendenti su base annu è diminuito nel settore pubblico dello 0,9%, mentre nel settore privato è aumentato del 6,1%.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top