Imminente il Piano Regolatore di Belgrado. Tre nuovi alberghi: Kempinski, Hilton, Plaza.

Il consiglio comunale di Belgrado dovrebbe adottare il Piano Regolatore Generale entro la fine dell’anno, in modo che, insieme ai piani regolatori dettagliati ora in fase di completamento, aumenterà al 75% la copertura della città.

“Adesso siamo nella situazione in cui metà della città non dispone della documentazione e non può fare nulla per lo sviluppo di queste parti della città. L’obiettivo è quello di emanare più progetti possibile e offrire condizioni normali per coloro che vogliono investire e costruire”, dice il presidente del consiglio comunale Nikola Nikodijevic e ricorda che la capitale serba presto si arricchirà di tre alberghi delle più famose catene alberghiere – “Kempinski”, “Plaza” e “Hilton”.

Ha sottolineato che finalmente sarà risolta la questione dell’albergo “Jugoslavia” perché la documentazione deve essere esaminata nella prossima sessione del consiglio, e vi sarà presto un nuovo hotel, così come complessi residenziali e commerciali e un grande centro commerciale.

“Tutta quella parte di Nuova Belgrado e le passeggiate lungo il Danubio riceveranno un’immagine particolare con il completamento dell’albergo. Ci saranno due torri che diventeranno simbolo di questa parte della città”, ha detto Nikodijevic.

Quando si tratta dell’albergo “Plaza”, Nikodijevic ha dichiarato che sarà costruito al posto del palazzo del Ministero Federale degli Interni a Kneza Miloša, distrutto durante i bombardamenti della NATO.“Non era stato fatto niente da 16 anni, salvo che qualcuno ha cambiato le tele che coprono le rovine. Ora finiamo la documentazione e siamo in grado di parlare con gli investitori e preparare tutto il necessario per far costruire un edificio di tale capacità in questo punto”, ha spiegato Nikodijevic.

Egli ha anche sottolineato che, in collegamento con l’albergo “Plaza”, sarà completata l’analisi del traffico che risolve i tre punti d’ingresso al complesso, che era discutibile dal punto di vista del traffico a Kneza Milosa. In merito all’albergo “Hilton”, ha dichiarato che dopo lunga discussione, al posto vuoto nel centro della città, vicino a piazza Slavia, sarà costruito un albergo grande e lussuoso.

Il regolamento dettagliato del progetto della struttura “Hilton”, all’angolo tra le vie Kralja Milana e Kralja Milutina è nella fase di completamento, così come la documentazione del “Plaza”, la cui costruzione potrebbe iniziare nella primavera del prossimo anno.

Nikodijevic ha sottolineato che Belgrado è aperta agli investitori e il consiglio comunale gli aiuterà tutti, perché il suo lavoro è quello di creare condizioni favorevoli per gli investimenti a Belgrado.

Parlando dello sviluppo delle infrastrutture di trasporto per la città, Nikodijevic ha annunciato la riconstruzione di Piazza Slavija e la sostituzione delle infrastrutture dei tram da Slavija ad Autokomanda.

(Tanjug, 27.9.2015)

Share this post

One Reply to “Imminente il Piano Regolatore di Belgrado. Tre nuovi alberghi: Kempinski, Hilton, Plaza.”

  1. Биља Невеника ha detto:

    Sì fa certamente ampio spazio per certe cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top