Il Viber banking presto in Serbia?

Il direttore delle vendite per l’Europa centrale e orientale di “Rakuten Viber”, Konstantin Kostadinov, durante la tavola rotonda “Come pagheremo in futuro” all’interno del “Kopaonik Business Forum”, riferendosi a un servizio introdotto in alcuni Paesi come Romania, Ungheria e Ucraina, che consente di trasferire denaro da un conto all’altro, ha dichiarato che il servizio di pagamento tramite il software Viber sarebbe possibile anche in Serbia se i cittadini lo volessero. 

Come ha detto, gli utenti desiderano il minor numero possibile di applicazioni e desiderano un posto dal quale saranno in grado di svolgere il maggior numero di funzioni possibile.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Le priorità nel settore dei pagamenti dovrebbero essere la velocità, la sicurezza, la privacy e il controllo dei costi”, ha affermato Kostadinov.

Il direttore generale di “iPay see Srbija” Marko Petrovic, ha affermato che è necessario riprogettare le tecnologie esistenti per rendere più semplice agli utenti il ​​pagamento elettronico.

Ha aggiunto che tutto ciò che riguarda il settore bancario legato alle società di persone.

“Molti attori possono interagire, ma in realtà sceglierete sempre un’esperienza utente”, ha dichiarato Petrovic.

Ivan Vucinic, direttore dell’Information Technology CKB Montenegro, ritiene che il sistema bancario abbia grandi aspettative e che ci si aspetti sempre che soddisfi le esigenze dei clienti.

“Devi seguire le tendenze per soddisfare le esigenze dei clienti. È importante che l’utente sia in grado di fidarsi dell’azienda. La domanda è quali sono i requisiti dei clienti, loro sono importanti, ma dipende dalla struttura dei costi; alla fine tutto dipende dai numeri, se non hai un guadagno perché dovresti fare qualcosa?”, ha detto Vucinic.

Il responsabile dello sviluppo aziendale di “Olive BiH”, Dzenan Muftic, ritiene che le aspettative dei clienti siano cambiate negli ultimi 20, 30 anni e che le banche si siano trasformate in modo significativo in banche commerciali, il che determina una diversa dinamica.

https://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:850685-Viber-bankarstvo-uskoro-u-Srbiji

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Kopaonik Business Forum, Serbia
La Serbia tra le migliori destinazioni invernali per la Cina

emigrazione
Solo istituzioni forti impediscono ai giovani di emigrare

Chiudi