Il Tribunale amministrativo annulla la sentenza dell’Università sul plagio della tesi di Sinisa Mali

Il Tribunale amministrativo ha annullato la sentenza del Senato universitario di Belgrado secondo cui la tesi di dottorato del Ministro delle finanze serbo Sinisa Mali è stata plagiata, provocando aspre reazioni da parte di diversi partiti e organizzazioni dell’opposizione.

Nel dicembre 2019, il Senato dell’Università di Belgrado aveva dichiarato all’unanimità che il dottorato di Sinisa Mali era plagio e lo aveva annullato. Il Senato aveva così confermato la decisione della Commissione universitaria per l’etica professionale che con tutti i 32 membri presenti alla riunione aveva votato a favore dell’annullamento della tesi di dottorato.

Mali ha quindi impugnato la decisione davanti al Tribunale amministrativo, negando che la sua tesi fosse plagio. La Corte si è pronunciata a suo favore e ha rinviato di nuovo la decisione.

I partiti di opposizione hanno descritto la sentenza del Tribunale come il tentativo delle autorità esecutive di abolire l’autonomia dell’Università.

Il Partito Democratico (DS) ha affermato che la Corte non aveva una sola ragione per una tale decisione poiché, come ha affermato, il Senato aveva dimostrato oltre ogni ragionevole dubbio che il dottorato di Mali era stato plagiato.

“Se la sentenza della Corte si rivela vera, se ne deve parlare a lungo e non aspettare che succeda subito qualcos’altro per distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica dalla cosa”, ha detto Branimir Jovancicevic, un funzionario dei DS. Ha invitato la comunità accademica, gli studenti e il pubblico in generale a “opporre resistenza”.

“Se non lo facciamo, accettiamo di essere legalmente non protetti, dal momento che il Partito progressivo serbo (SNS) ha preso il controllo completo su tutte le istituzioni statali e sulle nostre vite”, ha aggiunto Jovancicevic.

https://www.danas.rs/drustvo/upravni-sud-ponistio-odluku-o-doktoratu-sinise-malog/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top