Il sottosegretario Golubovic: “Grandi investimenti cinesi nell’agricoltura serba”

Il segretario di Stato (NdT: equivalente in Italia al ruolo di sottosegretario) al ministero dell’agricoltura Danilo Golubovic ha dichiarato che i partner cinesi stanno pianificando grandi investimenti nell’agricoltura serba e il Summit tra la Repubblica Popolare Cinese e i paesi dell’Europa centro orientale che si sta svolgendo a Belgrado riveste estrema importanza per incoraggiare tale indirizzo.

Ai giornalisti convenuti per il Summit Golubovic ha detto che è in corso l’armonizzazione degli standard e dei certificati di esportazione così che i macelli serbi come anche i produttori di frutta e verdura potranno vendere i loro prodotti sul mercato cinese.

Golubovic ha anche detto che si sta lavorando per favorire l’ingresso di imprese agroalimentari cinesi in Serbia, per la qual esse hanno molto interesse. Le stesse imprese cinesi potrebbero avvantaggiarsi degli accordi veterinari bilaterali tra Serbia e Russia, Kazakistan e Bielorussia.

Golubovic ha evidenziato come il Summit è un’occasione per presentare le opportunità di investimento in Serbia non solo in campo agricolo ma anche in quello della protezione ambientale, non solo da parte cinese ma anche da parte degli altri paesi partecipanti.

Golubovic ha inoltre comunicato che l’Agenzia per i pagamenti agrari verrà spostata da Sabac a Belgrado edentro dieci giorni dovrebbe iniziare il processo con l’assegnazione della sede da parte del direttorato degli immobili pubblici. La struttura al momento è sottodimensionata, con appena 80 persone. Il ministero ha approvato l’assunzione di cento persone ma per completarne i ranghi ci vorrebbero almeno 800 impiegati.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top