Il sindaco di Novi Sad: nessun coprifuoco per i minori di 16 anni

Il sindaco di Novi Sad, Milos Vucevic, ha dichiarato che Novi Sad non applicherà il coprifuoco per i minori, aggiungendo che non è un sostenitore di misure così radicali e repressive.

“Il coprifuoco è un termine duro e per me è inaccettabile. Questa è una città libera, con cittadini liberi. Nessuno può ufficialmente introdurre il coprifuoco in alcune situazioni estreme. Il coprifuoco è assolutamente inaccettabili. Sono d’accordo sul fatto che dobbiamo regolamentare questo problema (i minori escono nelle ore tarde della notte) ma prima dobbiamo parlare con le famiglie e le scuole”, ha detto Vucevic per RTS.

Ha detto che la prevenzione dovrebbe essere attuata e ha aggiunto che avrebbe consultato l’organismo di coordinamento per la prevenzione della violenza giovanile, che comprende educatori, psicologi e genitori.

“Penso che ci siano altri metodi che possiamo applicare, non sono sicuro che la città sia autorizzata a prendere una decisione del genere e ad introdurre il coprifuoco. Ciò di cui abbiamo bisogno è un’azione coordinata con i genitori perché non possiamo risolvere questi problemi unicamente con misure amministrative”, ha aggiunto Vucevic.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Il 5 ottobre l’Organo di coordinamento per la lotta alla violenza nelle scuole elementari e secondarie ha proposto nuove misure per combattere la violenza tra pari, tra le quali vi è il divieto ai minori di trascorrere del tempo tardi la sera senza essere accompagnati da un adulto.

Il membro del Consiglio comunale per l’educazione e il presidente dell’Organismo di coordinamento, Vladimir Jelic, afferma che questo organismo avvierà un’iniziativa per impedire ai minori di essere per strada senza un adulto nelle ore serali. Secondo quanto a dichiarato, tale misura è già stata attuata in alcuni paesi europei e ha dato buoni risultati.

Il coprifuoco significa che i bambini di età inferiore ai 16 anni non possono stare da soli in luoghi pubblici nelle ore tarde della sera senza essere accompagnati da un adulto. Il coprifuoco estivo dovrebbe essere fino a mezzanotte e il coprifuoco invernale fino alle 22:00.

Il Consiglio, recentemente fondato, dei genitori per le scuole primarie e secondarie di Novi Sad ha sostenuto la proposta del corpo di coordinamento e l’introduzione del cosiddetto modello di coprifuoco islandese in città.

http://www.021.rs/story/Novi-Sad/Vesti/199054/Vucevic-Novi-Sad-nece-uvesti-policijski-cas-za-maloletnike.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top