Il sindacato Fiat di Kragujevac presenta le proprie richieste alla casa madre

Il Sindacato indipendente della fabbrica “Fiat Chrysler Automobiles Serbia” ha annunciato che “non sarà mai d’accordo” con le intenzioni dell’azienda di interrompere completamente la produzione nello stabilimento di Kragujevac inviando i lavoratori all’estero e licenziandoli.

Una dichiarazione del Sindacato afferma che se le loro richieste non saranno soddisfatte, adotteranno “misure radicali nella lotta sindacale”. L’azienda è chiamata a offrire ai lavoratori, il cui lavoro è temporaneamente interrotto, la possibilità di andare in congedo retribuito ai sensi della legge sul lavoro, poiché, come si fa notare, la Fiat esprime la propria disponibilità a continuare a lavorare nello stabilimento di Kragujevac. Il Sindacato chiede che l’invio dei lavoratori all’estero avvenga esclusivamente nel rispetto della legge sulle condizioni per l’invio all’estero di dipendenti per lavoro interinale e della loro tutela, e di non sottrarsi alle disposizioni di tale legge “costringendo” i lavoratori ad accettare “volontariamente” condizioni offerte in forma non ufficiale.

“Bisogna offrire ai lavoratori, che non sono disposti ad accettare una delle due opzioni, un trattamento di fine rapporto incentivante che non può essere inferiore agli standard raggiunti in questo settore”, ha affermato il sindacato in una nota. I lavoratori sono stati invitati a chiedere alla Fiat un’offerta formale e ufficiale prima di decidere cosa fare. “Tutte le altre soluzioni, affrettate e imposte, troveranno risposta nello spirito della lotta degli operari di Kragujevac”, conclude il comunicato firmato dal presidente del Sindacato Indipendente Fca, Sasa Djordjevic.

Nella giornata di ieri, i lavoratori della Fiat sono stati informati delle condizioni previste per fare due anni di lavoro in Germania, Italia, Polonia e Slovacchia, dove si trovano le fabbriche di automobili “Stellantis”.

https://www.danas.rs/vesti/ekonomija/samostalni-sindikat-ispostavio-zahteve-kompaniji-fca-u-kragujevcu/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top