Il Segretario di Stato Mike Pompeo chiede al Kosovo di ritirare le tasse doganali sui beni serbi

Il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha invitato le autorità del Kosovo a ritirare le tasse imposte sulle merci provenienti da Serbia e Bosnia e ha suggerito di “cooperare con la Serbia al fine di evitare provocazioni e diminuire le tensioni”, ha detto il Dipartimento di Stato dopo l’incontro a Washington del segretario di Stato con il presidente del Kosovo Hashim Thaci.

“La normalizzazione delle relazioni tra Serbia e Kosovo è l’unico modo per integrare entrambi i paesi nella comunità dei paesi occidentali. Gli Stati Uniti sono pronti ad aiutare e sostenere entrambe le parti per raggiungere una soluzione permanente e stabile”, si legge in una nota del rapporto rilasciato dal Voice of America.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Il segretario di Stato, come è sottolineato, ha incoraggiato il Kosovo a non perdere l’occasione di “raggiungere un accordo storico sulla normalizzazione dei rapporti con la Serbia, sotto gli auspici dell’UE”. Pompeo ha confermato il forte sostegno degli Stati Uniti al Kosovo indipendente, pienamente integrato nella comunità internazionale. Assieme alla congratulazione al Presidente e alla gente del Kosovo per “i grandi progressi compiuti nel decennio dopo l’indipendenza”, si è discusso anche dell’importanza di migliorare lo stato di diritto e lo sviluppo economico del Kosovo.

Dopo l’incontro, Thaci ha dichiarato per il Voice of America di aver avuto “un eccellente” incontro con il Segretario di Stato americano e che “gli Stati Uniti hanno ancora una volta confermato il loro sostegno per il raggiungimento di una soluzione pacifica, definitiva e duratura tra Kosovo e Serbia, con la possibilità di un mutuo riconoscimento, vale a dire la sostituzione della risoluzione 1244 e il Kosovo che diventa membro delle Nazioni Unite”. Thaci ha continuato dicendo che Pompeo ha dato il suo forte sostegno al dialogo e ai negoziati tra Serbia e Kosovo.

“Se la Serbia e il Kosovo non avessero problemi, non ci sarebbe bisogno di negoziati. Entrambi i paesi sono indipendenti, sovrani e autonomi nel processo decisionale. La nostra regione è al crocevia, ed è necessario che la Serbia e il Kosovo raggiungano un accordo definitivo in modo che il Kosovo possa concentrarsi sul suo sviluppo economico”, ha detto Thaci. Dopo l’incontro con il Segretario di Stato americano, Thaci ha valutato che il Kosovo è fortunato ad avere il sostegno degli Stati Uniti.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Hashim Thaci, Mike Pompeo, USA
Thaci twitta dell’incontro con Putin a Parigi

Il Presidente Vucic dopo l’incontro a Bruxelles: Continueremo con i colloqui solo quando Pristina ritirerà le decisioni che ha preso!

Close