Il romanzo “Kontraendorfin” vince la 67° edizione del premio NIN

Lo scrittore ed editorialista del giornale “Kurir”, Svetislav Basara, è il 67° vincitore del premio NIN, il più importante premio letterario in Serbia.

La giuria del NIN, composta da Marija Nenezić, Branko Kukić, Ivan Milenković, Marjan Čakarević e Teofil Pančić, ha annunciato che Basara è il vincitore del prestigioso premio con il romanzo “Kontraendorfin”.

Quest’anno, a causa della situazione epidemiologica, la proclamazione del vincitore del più importante premio letterario per un romanzo scritto in lingua serba è stata organizzata attraverso l’applicazione Zoom.

Tra i finalisti: “Sloboda govora” di Vladan Matijević, “Što na podu spavaš” di Darko Cvijić, “Kontraendorfin” di Svetislav Basara, “Ljudi bez grobova” di Enes Halilović, “Prekrasne ruševine” di Save Stijepović, “Ništa nije ničije” di Bojan Savić Ostojić i “Pod oba sunca” di Ognjen Spahić.

https://www.kurir.rs/zabava/pop-kultura/3611021/kolumnista-kurira-svetislav-basara-dobitnik-ninove-nagrade-nagradjen-za-roman-kontraendorfin

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top