Il premier italiano incontra il presidente serbo

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni è arrivata domenica in Serbia per la sua prima visita ufficiale nel Paese da quando ha assunto l’incarico.

Ha incontrato il Presidente della Serbia Aleksandar Vucic con il quale ha discusso del rafforzamento della cooperazione tra i due Paesi, dell’adesione della Serbia all’UE, del dialogo Belgrado-Pristina e della guerra in Ucraina.

Vucic ha confermato che lui e la Meloni hanno parlato di questioni importanti, aggiungendo che crede che il suo arrivo migliorerà ulteriormente le relazioni tra i due Paesi. Vucic ha inoltre affermato che le relazioni politiche ed economiche tra la Serbia e l’Italia sono buone, sottolineando che il commercio tra i due Paesi ammonta a 4,6 miliardi di euro. “Credo che sarà molto più alto quando Stellantis inizierà a produrre Panda elettriche nello stabilimento di Kragujevac”, ha detto Vucic.

I due rapresentanti statali hanno discusso anche di questioni regionali e dell’adesione della Serbia all’UE. “Sono particolarmente grato al primo ministro per l’essenziale e persistente sostegno dell’Italia alla Serbia nel suo cammino verso l’adesione all’UE e sono particolarmente grato a Giorgia per aver sempre voluto ascoltare la nostra opinione, per aver sempre avuto abbastanza tempo per ascoltare ciò che la Serbia aveva da dire e per non avere un approccio unilaterale ai problemi della regione”, ha sottolineato il presidente serbo.

Meloni: l’Italia sosterrà sempre la Serbia nel Consiglio d’Europa

Durante la conferenza stampa, il premier Meloni ha sottolineato che le relazioni bilaterali tra Italia e Serbia sono migliorate nell’ultimo periodo. “L’interscambio commerciale tra i nostri due Paesi, che è già eccezionale, potrebbe essere ancora migliore. In Serbia ci sono numerose aziende italiane che danno lavoro a 150.000 persone. Belgrado è la prima città al mondo in cui diverse rinomate aziende italiane hanno aperto le loro filiali”, ha dichiarato Meloni.

Ha sottolineato che l’Italia sosterrà sempre la Serbia nel Consiglio d’Europa e ha aggiunto che l’Italia continuerà a sostenere il processo di allargamento, che ha definito “la riunificazione dell’Europa”. “Il presidente Vucic sa di poter contare sul sostegno dell’Italia nel Consiglio d’Europa”, ha detto Meloni.

Ha anche parlato del dialogo tra Belgrado e Pristina, sottolineando che crede che la Serbia continuerà ad avere un approccio costruttivo nel dialogo sul e con il Kosovo. “L’Italia sostiene questo processo e stiamo lavorando per garantire che entrambe le parti rispettino tutti gli obblighi che hanno concordato”, ha concluso la Meloni.

(Vreme, N1, 03.12.2023)

https://www.vreme.com/vesti/djordja-meloni-bicemo-medju-prvima-koji-podrzavaju-proces-prosirenja-evrope/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!