Il PIL della Serbia nel 2019 è stato del 6,8% superiore rispetto al 2018

Nel 2019 la Serbia ha avuto un prodotto interno lordo (PIL) a prezzi correnti di 5.417,7 miliardi di dinari, nominalmente superiore del 6,8% rispetto al 2018 e del 4,2% in termini reali, ha annunciato ieri l’Ufficio di Statistica della Repubblica (RZS).

La quota più significativa nella formazione del PIL dello scorso anno ha avuto il settore manifatturiero (13,7%), il settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio e la riparazione di autoveicoli (11,4%), il settore immobiliare (6,9%), seguito dal settore agricolo, forestale e della pesca (6%) e dal settore delle costruzioni (5,7%).

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Secondo gli aggregati di utilizzo del PIL, la quota delle spese per i consumi individuali del settore domestico è stata del 67,1%, per i consumi individuali del settore pubblico del 9,3% e per i consumi collettivi del settore pubblico del 7,3%, afferma il comunicato.

Gli investimenti fissi lordi sono stati del 22,5%, le esportazioni di beni e servizi del 51% e le importazioni di beni e servizi del 61%.

Nel 2019, la crescita reale del valore aggiunto lordo (VAL) nell’edilizia è stata del 33,7%, seguita dal settore dell’informazione e della comunicazione con l’8,3%, quindi dall’amministrazione statale e dal settore delle assicurazioni sociali obbligatorie con il 7,5%, dal settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazioni di autoveicoli con il 6,2% e dai servizi di alloggio e ristorazione con il 6%.

Il calo reale del VAL è stato registrato nel settore agricolo, forestale e della pesca (1,6%) e nel settore della salute e della protezione sociale -1,4%.

La crescita reale, dal lato della spesa, è stata registrata negli investimenti fissi lordi del 17,2%, nelle importazioni di beni e servizi del 10,7%, nelle esportazioni di beni e servizi del 7,7%, nella spesa per consumi individuali del settore domestico del 3,5%, nella spesa per i consumi individuali del settore pubblico del 2,6% e nella spesa per consumi collettivi del settore pubblico dell’1,3%.

http://www.politika.rs/sr/clanak/463635/BDP-Srbije-2019-bio-za-6-8-odsto-veci-nego-u-2018-godini

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in crescita reale, PIL, RZS
Aumenta il deficit e il debito pubblico in Serbia

Progressi della Serbia nell’ultimo rapporto “Global Innovation Index”

Close