Il partito di Vucic di gran lunga ancora il più forte in Serbia

Il Partito progressivo serbo è ancora di gran lunga l’organizzazione politica più forte in Serbia, con il sostegno esattamente del 60% della popolazione, secondo le ultime ricerche dell’agenzia “Factor Plus”. La ricerca è stata fatta prima dell’annuncio dell’unificazione tra i partiti “SNS” e “SPAS” e condotta dal 28 aprile al 5 maggio su un campione di 1.200 cittadini adulti della Repubblica di Serbia, senza Kosovo e Metohija, riferisce “Blic”.

Non ci sono grandi cambiamenti nel sostegno dei cittadini: i socialisti di Dacic sono all’8,1%, seguiti dalle minoranze con il 4% e altre quattro organizzazioni supererebbero la soglia di sbarramento del 3%: la coalizione POKS – DSS, che è al 3,9%, così come “Dosta je bilo” di Sasa Radulović e il “SPAS ” di Šapić mentre il Partito Libertà e Giustizia di Dragan Đilas, è al 3,3%.

Ancora “Zavetnici” e il popolo di Jeremic potrebbero per ora sperare di entrare in parlamento, mentre il Partito Democratico un tempo al potere, non compare neanche nella ricerca. Il 47% degli intervistati andrebbe alle urne ora, il 34% invece no, mentre il 19% non sa o non ha un’opinione al riguardo.

Il direttore dell’agenzia “Factor Plus”, Vladimir Pejić, sottolinea per “Blic” che non ci sono praticamente grandi cambiamenti rispetto alla ricerca precedente.

“Il rating del partito “SNS” è ancora stabile e molto più alto rispetto ad altri soggetti. Potrebbe esserci più incertezza a Belgrado, ma anche questa è una grande domanda. Affinché l’SNS perda voti, qualcuno deve ottenere quei voti, ma per ora non c’è nessuno all’opposizione che potrebbe farlo. L’SPS, da un lato è stabile dall’altro il suo rating è in leggero calo, il che in qualche modo potrebbe essere pericoloso”, sottolinea Pejic.

Secondo lui, il partito “SPAS” di Šapić ha accusato un certo declino rispetto alla ricerca precedente. “Questa ricerca è stata fatta prima dell’annuncio dell’unificazione tra “SNS e SPAS”; avevano prima circa il 4% di supporto e ora sono al 3,4%. Questo è il prezzo politico dell’ingresso di Sapic nella coalizione di governo”, ha sottolineato Pejic.

Istraživanje rejtinga: SNS prvi, Šapić pao

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top