Il Ministro dell’Ambiente Trivan annuncia sussidi per l’acquisto di auto elettriche e ibride

Il Ministro dell’Ambiente Goran Trivan ha dichiarato che presto verrà adottato un regolamento sulle condizioni per la concessione di sussidi volti all’acquisto di nuove auto elettriche e ibride, che rappresenta una delle misure utili per la riduzione dell’inquinamento ambientale.

Trivan ha dichiarato in un dibattito pubblico sulla gestione dei veicoli da rottamare in Serbia che il governo dovrebbe anche adottare norme per incentivare il riciclaggio e riutilizzo di auto usate o inutilizzate.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“In Serbia, il riciclaggio delle auto non è al livello che vogliamo che sia. Adotteremo anche l’iniziativa secondo cui gli importatori di auto usate pagheranno una tassa ambientale al pari di quelli che ne importano di nuove”, ha affermato Trivan.

Il presidente dell’Associazione serba degli importatori di veicoli e ricambi, Milos Petrovic, ha dichiarato che nel 2019 sono state importate 34.000 nuove auto, mentre 154.000 ne sono state importate di usate, tra i 10 e i 15 anni di vita.

“Ci sono 1,9 milioni di auto in Serbia, 1,7 milioni delle quali hanno un motore Euro 3 o Euro 4, il che significa che tutti questi veicoli daranno un problemi per l’inquinamento. Presto, 1,2 milioni di queste non saranno in grado di superare l’ispezione tecnica”, ha spiegato Petrovic.

Secondo lui, la metà degli importatori di auto usate sono persone fisiche e l’affermazione secondo cui non pagherebbero la tassa ecologica è errata.

“Il revisore statale ha stabilito che a partire dal 2016 non sono stati pagati circa 57 milioni di euro di eco-tasse, che avrebbero potuto essere utilizzati per la protezione dell’ambiente”, ha dichiarato Petrovic, aggiungendo che finora in Serbia sono state immatricolate solo 48 auto elettriche e 342 ibride.

http://www.novimagazin.rs/ekonomija/trivan-subvencije-za-kupovinu-elekticnih-i-hibridnih-automobila

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in auto elettriche, auto ibride, Goran Trivan
La società italiana “Novamont” contribuirà a introdurre tecnologie innovative nell’agroindustria serba

Il divieto di importazione di veicoli “Euro 3” potrebbe essere anticipato a giugno

Close