Il Ministro degli Affari esteri cinese Wang Yi è a Belgrado

Il consigliere di Stato cinese e Ministro degli Affari esteri Wang Yi è arrivato oggi a Belgrado, dove ha incontrato la Premier serba Ana Brnabić. L’ospite dalla Cina è stato precedentemente accolto all’aeroporto “Nikola Tesla” dal capo della diplomazia serba, Nikola Selaković. Il Presidente serbo Aleksandar Vucic lo incontrerà oggi al Palazzo della Serbia.

La Brnabić ha ringraziato per l’aiuto che la Cina ha fornito alla Serbia durante la pandemia del coronavirus: assistenza medica professionale, attrezzature e supporto per la vaccinazione. Ciò, ha aggiunto Brnabić, ha solo rafforzato l’amicizia d’acciaio tra i due Paesi, che si sta approfondendo con il progetto di costruzione di una fabbrica per la produzione di vaccini dell’azienda cinese “Sinofarm”.

La Premier ha anche sottolineato l’importanza della cooperazione con la Cina nel campo dello sviluppo delle infrastrutture e dei nuovi grandi investimenti delle aziende cinesi in Serbia, nonostante la pandemia continui, rilevando che la dinamica della maggior parte dei progetti procede a un ritmo concordato, rispettando le scadenze previste dal contratto.

La stessa ha espresso particolare gratitudine per la riuscita privatizzazione delle “Zelezare Smederevo”, grazie alla quale, come ha sottolineato, sono stati salvati migliaia di posti di lavoro, oltre a un partner strategico per “RTB Bor”.

La Serbia attribuisce inoltre grande importanza e fornisce un forte sostegno all’iniziativa globale “Belt and Road” del Presidente cinese Xi Jinping e al meccanismo di cooperazione Cina-PECO. “La nostra ambizione per un ulteriore sviluppo delle relazioni politiche, economiche e di tutte le altre è grande”, ha affermato la Brnabić e si è congratulata per il 100° anniversario della fondazione del Partito Comunista.

Wang Yi, consigliere di Stato e Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese, ha ringraziato e ha sottolineato che l’amicizia tra i due Paesi, su basi paritarie, si sta sviluppando a beneficio di entrambi i popoli. Ha aggiunto che la Cina è pronta a continuare ad essere amica della Serbia, ed è per questo che Belgrado può contare pienamente su qualsiasi tipo di aiuto necessario.

Wang Yi ha affermato che c’è ancora spazio per la cooperazione, soprattutto quando si tratta di commercio, e dato che sa quanto la Premier sia personalmente impegnata nello sviluppo della digitalizzazione e dell’innovazione, la Cina è a completa disposizione della Serbia anche in questo campo.

https://www.rtv.rs/sr_lat/politika/vang-ji-stigao-u-posetu-srbiji-sastanci-sa-brnabic-i-dacicem_1283554.html

Photo credits: “TANJUG/ VLADA REPUBLIKE SRBIJE/ SLOBODAN MILJEVIĆ”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top