Il ministro Basta vuole la demolizione della scuola di Belgrado dove è avvenuta la sparatoria

Il Ministro dell’Economia Rade Basta ha proposto di demolire la scuola elementare Vladislav Ribnikar, dove il 3 maggio scorso uno studente ha commesso un omicidio di massa, e di costruire al suo posto un sito commemorativo.

“Invito il governo e l’opposizione a unirsi e a costruire un parco commemorativo per le vittime della sparatoria sul sito della scuola, in modo che il loro ricordo rimanga con noi per sempre”, ha scritto Basta sulla sua pagina Instagram, dove ha proposto di “demolire la scuola attuale e di costruirne una nuova nelle vicinanze”.

Su Instagram ha anche commentato la notizia secondo cui un membro del Consiglio dei genitori avrebbe detto che i bambini volevano tornare a scuola, ma non in quel posto.

L’attrice Milena Vasić, che è un membro del Consiglio dei genitori della scuola, ha dichiarato che i genitori vogliono che i loro figli tornino a scuola e al loro solito ritmo di vita e che si ricongiungano ai loro compagni e agli insegnanti, ma non nell’area della scuola, ed è per questo che chiedono l’aiuto di Belgrado e delle autorità serbe per aiutarli a risolvere questo problema.

Ha anche notato che i genitori hanno ricevuto un’e-mail dalla scuola che li informava che alcuni bambini inizieranno la scuola lunedì e altri mercoledì e che la decisione è stata presa dalla sede centrale della crisi, senza che nessuno dei genitori abbia preso parte a questa decisione.

(021.rs, 10.05.2023)

https://www.021.rs/story/Info/Srbija/340238/Ministar-Basta-predlozio-da-se-srusi-skola-na-Vracaru.html

Crediti fotografici:  Amir Hamzagic/ATA Images

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top