Il Ministero prevede che nel 2020 il mercato informatico della Serbia raggiungerà i 600 milioni di euro

“Il valore di mercato della tecnologia dell’informazione in Serbia quest’anno potrebbe raggiungere i 600 milioni di euro”, ha affermato ieri il segretario di Stato del Ministero del Commercio, del turismo e delle telecomunicazioni, Milos Cvetanovic.

“Il mercato della tecnologia dell’informazione in Serbia ha registrato una crescita annua del 7% per un valore di 578 milioni di dollari, e ci sono tutte le condizioni per superare i 600 milioni di dollari nel 2020”, ha detto al Forum economico online di Belgrado.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Ha anche affermato di sperare che entro il 2025 quel mercato raggiungerà il valore di un miliardo di euro.

“Anche le esportazioni di servizi software sono in crescita e nel 2019 hanno raggiunto 1,29 miliardi di euro con un tasso di crescita annuo di circa il 30% negli ultimi anni”, ha sottolineato.

Cvetanović ha affermato che un indicatore di quanto lo Stato sia determinato ad aiutare lo sviluppo del settore IT potrebbe essere che l’investimento in quel settore ammonta a più del 30% degli investimenti totali.

“Lo scorso anno, nel settore IT sono state registrate circa 2.400 aziende, di cui 1.483 società di software, e circa 20.000 persone sono state impiegate in quel settore. Di quel numero, più del 60% è nelle società di software, che generano circa il 60% del reddito totale”, ha detto.

Ha anche sottolineato che quasi tutte le aziende in Serbia utilizzano Internet, circa il 98% dispone di una connessione Internet a banda larga, circa l’85% delle aziende ha un sito web, ma solo il 27% delle aziende fornisce servizi tramite Internet, mentre il 18% delle aziende utilizza il servizio cloud.

“Si lavorerà in modo più aggressivo sull’integrazione digitale delle entità aziendali”, ha affermato Cvetanović.

Ha aggiunto che lo sviluppo dell’e-commerce che ha registrato un aumento quest’anno, sarà ancora incoraggiato, e che alcune forme di tale commercio hanno avuto un balzo del 50% mentre alcune hanno già triplicato il volume dei loro servizi.

https://www.danas.rs/ekonomija/ministarstvo-ocekuje-da-u-2020-it-trziste-srbije-dosegne-vrednost-od-600-miliona-evra/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... informazione, investimenti, mercato informatico, settore IT
Le diverse previsioni del governo e degli esperti mondiali sulle conseguenze della pandemia

Gli svizzeri annunciano nuovi investimenti nel settore IT serbo

Chiudi