Il Ministero dell’Economia incaricato di rilasciare i permessi per il lavoro notturno

La Camera di commercio serba (PKS) ha annunciato di non rilasciare licenze alle società che necessitano di assumere dipendenti al momento del divieto di movimento dalle 20 alle 5. Su richiesta delle autorità statali competenti, invita le società a inviare il modulo compilato, una tabella con i dati dei dipendenti necessari per il turno di notte, all’email del Ministero dell’Economia: [email protected]

“La Camera ha interpellato le aziende per raccogliere informazioni sui requisiti di produzione e di servizio al momento del divieto di spostamento, ma chiede agli uomini d’affari che hanno già inviato informazioni di seguire la procedura richiesta”, ha affermato la nota.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

La stessa Camera afferma che sarà al servizio degli uomini d’affari per qualsiasi ulteriore informazione e assistenza al fine di garantire, nelle nuove circostanze, la prosecuzione del lavoro sui turni notturni, nonché rimane in costante comunicazione con le autorità competenti al fine di attuare le misure del governo nel modo più efficace possibile.

https://www.dnevnik.rs/drustvo/pks-ne-izdaje-dozvole-za-noc-vec-ministarstvo-privrede-18-03-2020

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Camera commercio, Ministero dell'Economia, permessi di lavoro
Calendario fiscale, notizie e promemoria per proprietari di aziende, imprenditori e altri contribuenti per il mese di settembre

Sussidi statali di 6.400 euro per l’apertura di nuovi posti di lavoro – In tre anni, lo Stato ha dato 230 milioni di euro agli investitori

Chiudi