Il miliardario Elon Musk annuncia l’espansione della “Tesla” in Serbia e Croazia

Elon Musk, CEO di Tesla, ha annunciato che l’azienda americana di auto elettriche sarà presto presente in Serbia, Slovacchia e Croazia. Musk ha condiviso queste informazioni con i suoi follower su Twitter.

“Speriamo di aprire in Slovacchia, Croazia, Serbia e gran parte dell’Europa orientale all’inizio del prossimo anno. Renderemmo orgoglioso Nikola Tesla di avere le sue auto nel Paese in cui è nato”, ha scritto l’imprenditore su Twitter.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Sebbene non specificato, si presume che Musk stia pensando di aprire un ufficio di rappresentanza dell’azienda che produce queste auto elettriche.

In Serbia, nel 2018, c’erano solo 148 veicoli elettrici e più della metà erano automobili. I caricabatterie per questi veicoli sono stati installati in molte località e 15 caricabatterie ad alta velocità sono presenti sul corridoio 10. Dispositivi simili sono installati anche su autostrade, garage pubblici e vicino ai pedaggi; un caricabatterie veloce può ricaricare una macchina in circa 30 minuti.

Ricordiamo che l’auto della compagnia “Tesla” conosciuta come “Modello 3” ha ricevuto “semaforo verde” all’inizio di quest’anno per la vendita in Europa. Da agosto la sua rete di vendita ha iniziato ad espandersi nell’Europa orientale e l’acquisto dei veicoli è possibile in Ungheria, Polonia, Romania e Slovenia. La società ha attualmente un centro servizi solo in Polonia, ma ha annunciato l’apertura di un altro centro a Budapest.

https://www.blic.rs/biznis/tesla-bi-bio-ponosan-milijarder-ilon-mask-najavio-prosirenje-tesle-na-srbiju-i/yvvf6dn

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in auto elettriche, Croazia, Ilon Mask, Serbia
lavoro
Entro il 2050 in Serbia ci sarà un milione di persone in meno

Per il Ministro Ljajic la Serbia non entrerà nell’Unione Eurasiatica, ma firmerà solo un accordo di libero scambio

Close