Il governo introduce sovvenzioni statali per la costruzione di alberghi per l’EXPO 2027

Il governo serbo ha adottato un decreto che prevede una sovvenzione statale del 20% per la costruzione di nuovi alberghi e per l’ampliamento di quelli esistenti nelle località termali e nella regione di Belgrado.

Come annunciato in precedenza, gli investimenti in nuove capacità ricettive sono necessari poiché Belgrado ospiterà l’esposizione internazionale specializzata EXPO Belgrado 2027 e la domanda di alloggi aumenterà di conseguenza.

Chi avrà diritto agli aiuti?

Lo Stato stanzierà fondi per progetti di investimento nel settore alberghiero con un valore minimo di 2 milioni di euro che porteranno alla creazione di almeno 30 nuovi posti di lavoro permanenti.

Inoltre, possono essere stanziati fondi per progetti di investimento nella regione di Belgrado per la costruzione di hotel a 3 o più stelle, che avranno un minimo di 50 unità abitative e il cui valore minimo di investimento è di 5 milioni di euro.

Nella regione di Belgrado, lo Stato aiuterà anche gli albergatori che hanno in programma la ricostruzione o l’ampliamento di alberghi (a 3 o più stelle), con un minimo di 50 unità abitative e il cui valore minimo di investimento è di 2 milioni di euro.

Gli albergatori devono garantire una partecipazione di almeno il 25% dei costi giustificati con fondi propri o con altre fonti che non si basino su aiuti statali.

Le domande per questi aiuti di Stato devono essere presentate entro la fine del 2024, mentre il termine per l’attuazione dei progetti di investimento è di due anni dalla data di presentazione della domanda.

(N1, 22.11.2023)

https://n1info.rs/biznis/usvojena-uredba-kolike-ce-biti-subvencije-za-gradnju-i-rekonstrukciju-hotela-za-expo-2027/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!