Il governo conferisce a una nuova società 3 miliardi di dinari e 621 terreni precedentemente di proprietà della PKB Corporation

Il 2 aprile, il governo serbo ha costituito una nuova società, la Agroindustrijska Korporacija – Nekretnine d.o.o., alla quale ha trasferito beni per un valore di 4,9 miliardi di RSD dell’ex PKB Corporation.

Tra questi, 3 miliardi di RSD (25 milioni di euro) di denaro trasferito sul conto della società e terreni per un valore di 1,8 miliardi di RSD, ovvero 621 lotti di terreno edificabile urbano, agricolo, forestale e gli asset della ex PKB Corporation. La nuova società si occuperà della vendita di immobili.

Agroindustrijska Korporacija è il nuovo nome dell’ex PKB Corporation, che ha assunto nell’aprile 2021, due anni e mezzo dopo che il governo serbo ha venduto 16.785 ettari di terreno nei comuni di Palilula, Surčin e Zrenjanin, oltre a edifici per un valore complessivo di 98 milioni di euro, nel processo di privatizzazione alla società degli Emirati Arabi Uniti Al Dahra nel 2018. L’intero accordo aveva un valore di 104,7 milioni di euro e comprendeva anche la vendita di attrezzature, scorte di ricambi e partecipazioni in alcune società collegate.

All’epoca, il direttore generale di Al Dahra, Vojin Lazarevic, aveva dichiarato che la società avrebbe investito 15 milioni di euro in PKB entro marzo o aprile 2018, ovvero la metà degli investimenti previsti per i prossimi tre anni. Ha inoltre dichiarato all’agenzia di stampa Tanjug che, in base all’accordo stipulato da Al Dahra con il governo serbo, la società avrebbe dovuto investire 30 milioni di euro nei prossimi tre anni e che ora, a mezzo anno dall’acquisizione di PKB, avrebbe investito il 50% di tale importo.

Tuttavia, qualche anno dopo, i media hanno riportato notizie, tra cui diversi video, che il bestiame (in particolare le mucche) nei locali dell’azienda era gravemente malnutrito, che i lavoratori avevano stipendi molto bassi, che il contratto collettivo di lavoro non era stato firmato e che le promesse fatte dai funzionari statali che l’azienda avrebbe prosperato dopo la privatizzazione non erano state mantenute.

La PKB Corporation è stata fondata nel 1945, con sede a Belgrado, nella Repubblica Federale di Jugoslavia. Era la più grande azienda agroalimentare dell’ex Jugoslavia e offriva una serie di servizi agricoli. Al suo apice, contava 42.000 dipendenti.

(eKapija, 04.04.2024)

https://www.ekapija.com/news/4644690/nova-firma-dobila-621-parcelu-pkb-korporacije-i-25-mil-eur-na

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top