Il Governo albanese contro l’offerta d’acquisto di Telekom Serbia

“La posizione del governo albanese è semplice e chiara – le imprese serbe sono le benvenute in Albania, ma non in settori strategici come le telecomunicazioni”, ha detto il primo ministro albanese Edi Rama in una conferenza stampa, in seguito alle accuse che il governo albanese non appoggia l’idea di Telekom Albania, di proprietà della tedesca Deutsche Telekom, di vendere la societa alla Telekom Serbia.

Telekom Serbia, del 58,11% di proprietà della Repubblica di Serbia, ha confermato a fine settembre di aver presentato un’offerta per l’acquisto di Telekom Albania, il secondo operatore di telecomunicazioni in quel paese.

“Il governo albanese non farà parte di una possibile transazione effettuata dalla Deutsche Telekom”, ha detto Rama, aggiungendo che il gruppo tedesco sta perseguendo un piano per ritirarsi dai piccoli mercati – non solo in Albania .

“Ma questo è un settore strategico ed è normale che al governo albanese venga chiesto di dare un’opinione di coloro che sono interessati”, ha aggiunto Rama.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Domenica, il presidente serbo Aleksandar Vucic ha dichiarato che l’opposizione del governo albanese all’offerta di Telekom Serbia ha dato un messaggio sbagliato, ovvero che gli investitori stranieri non fossero i benvenuti in Albania.

“I rappresentanti di Telekom Serbia mi hanno informato che abbiamo fatto l’offerta migliore, ma che il ministro delle Telecomunicazioni albanese ritiene che la Serbia non possa comprare Telekom Albania”, ha detto Vucic in una conferenza stampa congiunta con il Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg a Belgrado.

La scorsa settimana, il governo albanese ha dichiarato di non gradire il potenziale ingresso di Telekom Serbia (di proprietà statale) nel suo mercato delle telecomunicazioni attraverso l’acquisto di Telekom Albania, riferiscono i media di Tirana.

Il governo albanese non potrà interferire tra Telekom Albania e Telekom Serbia se le due società venissero ad un accordo, in quanto non ha diritti di proprietà in Telekom Albania, dicono le fonti.

In seguito alla conferma da parte di Telekon Serbia di aver intenzione di acquistare Telekom Albania, la società serba ha anche dichiarato di “avere l’obiettivo di posizionarsi come leader regionale nelle telecomunicazioni”, e i funzionari del governo serbo ritengono questa una mossa logica e giustificata.

Telekom Serbia è presente in Bosnia ed Erzegovina, o meglio in Repubblica Srpska, dal 2007, dove possiede il 65% di Telekom Srpska di Banja Luka, che copre l’intero territorio della Bosnia..

Inoltre, Telekom Serbia possiede il 51% di M:tel d.o.o. di Podgorica, Montenegro.

 

https://www.slobodnaevropa.org/a/srbija-albanija-telekom/29534041.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top