Il Festival dei film serbi di genere fantastico al “SKC” di Belgrado dal 17 al 20 ottobre

Il programma del Festival prevede la proiezione di 34 cortometraggi provenienti dalla Serbia, dai Paesi dell’ex Jugoslavia e da altri Paesi del mondo, mentre altri trenta film saranno proiettati nel programma fuori concorso.

Oltre ai film nazionali, al pubblico saranno presentati film di fantascienza, fantasy, fantastica e horror provenienti da Croazia, Slovenia, Bosnia ed Erzegovina, Stati Uniti, Canada, Russia, Cina, Regno Unito, Irlanda, Spagna, Portogallo, Andorra, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Danimarca, Finlandia, Repubblica Ceca, Italia, Grecia, Israele, Iraq, Malesia, Corea del Sud, Perù, Argentina.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

I cortometraggi delle selezioni nazionali, regionali e straniere si sfideranno quest’anno per il premio “Koskar”.

I film in totale saranno 78, di cui 31 nazionali, sette provenienti da altri Paesi dell’ex Jugoslavia e 40 dal resto del mondo. I film per il concorso sono stati selezionati dal responsabile per la selezione nazionale e regionale Jovan Ristic e dal responsabile per la selezione straniera Mladen Milosavljevic.

Il programma informativo presenterà tre film nazionali, due dei quali saranno proiettati in anteprima. Uno di questi, “Čuj mali čoveče” di Marko Zunic, sarà presentato al pubblico all’inaugurazione del Festival, il 17 ottobre.

Per gli amanti dell’orrore e della fantasy saranno ospitati dalla Croazia Luka Hrgovic e Dino Julius con il cortometraggio “Slice of Life”, dello stesso universo cinematografico del film di culto “Blade Runner”.

Sarà possibile anche la visione del film “Shocker”, un monodramma specifico con elementi di fantastica in cui il personaggio principale è una versione femminile di “The Joker”.

Ospite speciale del festival sarà il regista Sam Firstenberg, la cui opera creativa comprende generi che vanno dalla commedia, all’azione, alla fantascienza e all’orrore. Firstenberg, noto soprattutto per i film della serie americana “Ninja”, presenzierà a una masterclass durante il Festival.

Sabato 19 ottobre, sempre all’interno del programma del Festival, si terrà la sesta “Belgrade Zombie Walk”, con l’obiettivo di promuovere e attirare l’attenzione su segmenti significativi dell’arte cinematografica come la maschera, il trucco e gli effetti speciali.

Maggiori informazioni sul festival qui

https://www.b92.net/kultura/vesti.php?nav_category=268&yyyy=2019&mm=10&dd=11&nav_id=1602479

Photo credits: “gettyimages/ Sean Gallup”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top