Il dinaro ai minimi da inizio anno

Il dinaro tocca il minimo del 2014 con un cambio medio rispetto all’euro di 117,4556, in calo di 5 centesimi rispetto a ieri.

Rispetto all’inizio dell’anno il dinaro risulta dunque essere più debole del 2,4%, mentre su un mese il calo è dell’1,1% e su 12 mesi il calo risulta essere del 3,1%.

Nel 2014 il giorno di maggior forza della valuta serba è stato il primo gennaio, quando valeva 114,6421 per un euro.

Nel corso dell’anno la banca centrale ha venduto 890 milioni di euro e ne ha acquistati 200 al fine di stabilizzare il corso della divisa nazionale.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top