Il Comitato di sciopero della “Fiat Plastik” sarà ricevuto dalla Premier Brnabic

I rappresentanti del Comitato di sciopero della fabbrica “Fiat Plastik” di Kragujevac, in cui quasi tutti i dipendenti sono in sciopero da 7 mesi, invece di parlare con gli operatori dell’Agenzia di sicurezza informativa serba (BIA), si incontreranno con la Premier Ana Brnabic per risolvere le controversie con la casa madre.

Poiché mercoledì era stato annunciato che un agente della “BIA” aveva informato telefonicamente il presidente del sindacato indipendente della fabbrica, Aleksandar Korać, che sarebbero stati invitati nei locali dell’Agenzia a parlare dello sciopero, ieri gli stessi hanno avuto un colloquio con il vicesindaco della città, Ivica Momčilović.

Lo stesso presidente del comitato di sciopero, Zoran Miljković, ha dichiarato subito dopo a “FoNet” che durante l’incontro è stato concordato che la città aiuterà a organizzare l’incontro con il la Premier serba. “Sicuramente non andremo dalla “BIA” e ci è stato detto che non ci saranno più inviti da parte loro”.

Il Comitato di sciopero si aspetta un incontro urgente con i massimi rappresentanti dello Stato, in modo che i problemi dei lavoratori siano risolti entro la fine di agosto e prima del ritorno dei lavoratori dalle vacanze estive collettive.

Štrajkački odbor Fijat plastika neće u BIA, hoće premijerku

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top