Il cantautore sloveno Zoran Predin il 15 novembre alla Kombank Dvorana

Il cantautore sloveno Zoran Predin ha presentato a giornalisti, colleghi e amici nella cantina jazz del Lisabon la sua 40° uscita realizzata in studio, “Zoran peva Arsena”, in vista del concerto previsto per il 15 novembre alla Kombank Dvorana.

Predin visiterà Belgrado a novembre come parte di un tour regionale in cui festeggia i 40 anni della sua carriera.

Dopo la promozione del nuovo album e del nuovo libro “Glavom kroz zid”, oltre a un concerto di gala nella sala da concerto di Vatroslav Lisinski, Predin si esibirà di fronte al pubblico di Belgrado accompagnato dal gruppo Damir Kukuruzovic Ðango.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Il famoso cantautore afferma che non è stato facile scegliere dodici brani dell’opera del grande Arsen Dedic per l’album “Zoran peva Arsena”.

“Ho scelto quelli in cui ho ritrovato di più me stesso. Quelle che so cantare come se fossero mie. Sei mega successi e sei brani meno conosciuti ma ugualmente belli e avvincenti. Col ritmo swing degli zingari le canzoni hanno acquisito una nuova energia, sembrano nuove. Le dita magiche di uno dei migliori chitarristi swing al mondo, Damir Kukuruzovic, e gli splendidi arrangiamenti del violinista Bruno Urlic, hanno dato ad ogni canzone una nuova vita, che travolge il pubblico più giovane con il suo ritmo moderno”, ha detto Predin.

Lo stesso ha aggiunto che il programma del concerto consisterà in canzoni dell’album, cioè alcune canzoni che Arsen e lui hanno cantato insieme, ma che ci saranno alcune sorprese inaspettate che faranno ballare il pubblico.

“Belgrado è una metropoli europea in cui ci sono molte persone che capiscono e amano la grande musica, anche se è in contrasto con tutte le attuali tendenze pop nel mondo di oggi. Questo cocktail specifico di chanson e swing gitano farà passare una bella serata agli spettatori”, ha concluso Predin.

https://studiob.rs/zoran-predin-moji-prvi-heroji-bili-su-pesnici/

Share this post

scroll to top
More in concerto, Kombank Dvorana
La provocatoria band slovena “Laibach” arriva a Belgrado

La famosa rock band alternativa “Tindersticks” si esibirà a maggio a Belgrado

Close