Il 25 giugno, a Lussemburgo, la Serbia apre nuovi capitoli !

La Serbia aprirà nuovi capitoli nei colloqui di adesione con il Lussemburgo il 25 giugno, è stato confermato a Tanjug dal Consiglio di Bruxelles.

Fonti diplomatiche europee affermano che è prevista l’apertura di “due probabili” capitoli. Tuttavia, non si esclude la possibilità per gli Stati membri dell’UE di concordare l’apertura di un altro capitolo entro il 25 giugno, riporta Tanjug.

La Serbia ha aperto 12 dei 35 capitoli, di cui due sono temporaneamente chiusi. “Il numero di capitoli aperti dipende dalla valutazione degli Stati membri sul progresso della Serbia in due settori chiave, ovvero la riforma dello stato di diritto e il dialogo con Pristina”, ha ribadito a Bruxelles.

In questo momento, gli Stati membri valutano la relazione annuale sullo stato di avanzamento della Serbia, pubblicata dalla Commissione europea in aprile. Il rapporto ha presentato risultati contrastanti quando si tratta di raggiungere lo stato di diritto nel paese. Si prevede che venerdì i rappresentanti del Servizio europeo per gli affari diplomatici informeranno verbalmente i rappresentanti degli stati membri del progresso nel dialogo tra Belgrado e Pristina, scopre Tanjug da fonti vicine al processo negoziale.

Si prevede, inoltre, che la Ministra dell’Integrazione europea Jadranka Joksimovic, la prossima settimana, parli con gli ambasciatori dello Stato membro a Bruxelles e li metta al corrente dei progressi compiuti Serbia.

Ci sono cinque capitoli per i quali la Serbia ha presentato le sue posizioni negoziali agli Stati membri al momento.

Si tratta del capitolo 33 – Disposizioni finanziarie e di bilancio, capitolo 9 – Servizi finanziari, capitolo 13 – Pesca, capitolo 18 – Statistiche e capitolo 17 – Politica economica e monetaria.

Secondo fonti diplomatiche, solo per il capitolo 17 sarà tecnicamente difficile dare il consenso entro il 25 giugno. Si osserve che gli Stati membri hanno bisogno di quattro o cinque mesi per completare le procedure tecniche per l’apertura di un capitolo dopo aver ricevuto una posizione negoziale.

Per ora, la maggior parte dei consensi riguarda il capitolo 33, dove è attesa solo l’approvazione degli “Stati membri chiave”, mentre i capitoli 9 e 13 contengono circa la metà dei consensi necessari di un totale di 28 Stati membri.

Fonti diplomatiche a Bruxelles hanno dichiarato per Tanjug che la decisione sul numero di capitoli aperti con la Serbia dipenderà dalle “dinamiche complessive dei progressi della regione”, ovvero da l fatto se i paesi dell’UE accettano di aprire negoziati con Albania e Macedonia.

Lo stesso giorno che la Serbia aprirà i nuovi capitoli di negoziati, ai margine della riunione del ministro degli esteri dell’UE a Lussemburgo si terrà la Conferenza intergovernativa con il Montenegro, che ha finora aperto 30 capitoli negoziali. (Tanjug)

(http://www.politika.rs/sr/clanak/404665/Srbija-25-juna-u-Luksemburgu-otvara-nova-poglavlja)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top