IKEA ha ottenuto la licenza edilizia dalla città di Belgrado

Ikea ha ricevuto oggi la licenza edilizia per costruire il suo primo magazzino in località Bubanj Potok a Belgrado, consegnata materialmente dal vice primo ministro e ministro delle costruzioni e delle infrastrutture Zorana Mihajlovic al direttore per lo sviluppo delle attività immobiliari per il sud est Europa della multinazionale svedese Vladislav Lalic alla presenza del sindaco di Belgrado Sinisa Mali.

Dunque dopo molti anni si è concluso l’iter per il rilascio della licenza edilizia al gigante dell’arredamento svedese, che darà lavoro a 300 persone. La Mihajlovic ha sottolineato che Ikea garantirà la crescita del Pil del paese.

Il protocollo con Ikea sarà messo in atto come pianificato, con lo spostamento entro settembre del casello autostradale di Bubanj Potok a seguito della realizzazione del bypass attorno a Belgrado.

Lali c ha sottolineato che la licenza è stata emessa nei tempi record di appena due giorni e che in poche settimane inizieranno i lavori di preparazione del sito con le relative infrastrutture.

Lalic ha ricordato che si tratta di un investimento da 70 milioni di euro che creerà 300 posti di lavoro e che la società svedese intende aprire altri punti vendita nel paese se l’investimento belgradese avrà successo.

(Politika, 10.06.2015)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top