Ifo: crescita zero della Serbia, l’Europa accellera all’1,7%

L’IFO, l’istituto di ricerca economica dell’Università di Monaco di Baviera, prevede per la Serbia una crescita nulla nel secondo trimestre, il dato più basso tra i 35 paesi europei oggetto della ricerca dopo il meno 0,2% di Cipro e seguito dallo 0,4% di incremento della vicina Croazia.

In Serbia la situazione economica è peggiore rispetto a gennaio, quando fu redatta la precedente ricerca che già definiva il quadro economico serbo insoddisfacente ma vedeva prospettive positive nei successivi sei mesi. L’IFO prevede per la Serbia un’inflazione al 5%, il dato peggiore nei paesi della regione, seguito dal 2,3% dell’Albania. L’inflazione più bassa si registra in Bosnia Erzegovina con appena lo 0,4%.

L’indice del clima economico globale, come calcolato dall’istituto tedesco, è cresciuto nel secondo trimestre del 2015 a 99,5 punti rispetto al precedente dato di 95,9. Nel secondo trimestre è migliorata la valutazione della situazione economica e la valutazioen sulle prospettive dei prossimi sei mesi.

L’IFo prevede una crescita globale nel 2015 del 2,3% ed evidenzia che il clima in Europa è migliorato, in particolare nella sua parte centrale e orientale, dove l’indice ha raggiunto 53,8 punti, comunque ben al di sotto del valore di lungo termine 88,1.

L’IFO prevede che la crescita accelleri in Europa fino a araggiungere l’1,7% su base annuale, mentre gli Stati Uniti registreranno una crescita del 2,7%. D’altra parte sono previste crescite economiche più contenute rispetto allo scorso anno per l’America Latina (+1,3%) e per l’Asia (+3,6%), mentre per Russia e Ucraina è prevista una profonda recessione.

L’economia mondiale beneficierà dei prezzi bassi del petrolio e delle politiche monetarie espansive di gran parte del mondo (Europa, Giappone e paesi emergenti). Sulla crescita economica dell’Europa inciderà il deprezzamento dell’euro sul dollaro, una più forte competitività dei prezzi che favorirà le esportazioni.

(Blic, 28.05.2015)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top