I vaccini cinesi saranno prodotti dalla tedesca “Hemofarm”?

Il consulente per i vaccini e l’immunizzazione, Dragoslav Popovic, ha chiesto cosa sia cambiato sull’annunciata costruzione di una fabbrica cinese di vaccini in Serbia, considerando che il Ministro della Salute Zlatibor Loncar ha affermato che i vaccini cinesi saranno prodotti nella “Hemofarm” di Vrsac, che è di proprietà in maggioranza dell’azienda tedesca “Stada”.

“Cosa è successo alla fabbrica cinese di vaccini, se ora li produrrà la Hemofarm?. Questa è una dichiarazione sorprendente del Ministro Lončar. Finora la “Hemofarm” non ha mai fatto questo e nemmeno la Stada”, ha detto Popović al portale “Autonomija”. La stessa “Hemofarm” non ha commentato la dichiarazione del Ministro Lončar secondo cui tutto sarà pronto “molto presto” in quell’azienda.

A metà maggio il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, aveva pubblicato un video sul suo account Instagram della presunta futura fabbrica di vaccini in Serbia e aveva scritto che questo era l’aspetto della fabbrica di vaccini serba costruita con partner dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Cina.

Popovic ha ricordato che la “Hemofarm” è un’azienda il cui proprietario di maggioranza è una società straniera e ha valutato che ogni investimento in tale società non può portare profitto alla scienza serba, al miglioramento della tecnologia o al miglioramento dell’Istituto Torlak.

Parlando del confezionamento del vaccino russo Sputnik V al Torlak, Popovic ha spiegato che, indipendentemente dal fatto che solo la confezione è prodotta al Torlak, è considerato un nuovo prodotto e deve essere registrato. “Ora la domanda è quanto l’Agenzia per i medicinali e i dispositivi medici manterrà l’integrità e l’indipendenza e cosa dovrebbe mantenere per avere lo stesso atteggiamento nei confronti di ciascun prodotto”, ha concluso.

https://www.danas.rs/ekonomija/popovic-sta-se-desilo-sa-najavljenom-fabrikom-kineskih-vakcina-u-srbiji/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top