I trasporti pubblici a Belgrado già da oggi per tutti i cittadini

Dopo la richiesta del Presidente della Serbia e la nuova decisione dello staff di crisi, che ha declinato le istruzioni obbligatorie sull’organizzazione del trasporto pubblico a raccomandazioni, ieri pomeriggio il Segretariato per i trasporti pubblici ha dato nuove istruzioni ai vettori, lanciando un appello ai cittadini.

Già da oggi il trasporto pubblico della capitale infatti potrà essere utilizzato da tutti i cittadini, non solo dai lavoratori, e tutti i biglietti saranno validi come prima dello stato di emergenza.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il segretario comunale per i trasporti pubblici, Jovica Vasiljevic, ha sottolineato che il trasporto pubblico a Belgrado inizierà da stamattina alle quattro, nello stesso volume e nello stesso modo di prima della decisione di abolirlo a causa della pandemia.

Poiché i trasporti pubblici potranno essere utilizzati da tutti i cittadini, le misure introdotte prima sulla base delle istruzioni del personale addetto alla crisi sono abolite.

Vasiljevic ha fatto appello ai cittadini affinché rispettino le raccomandazioni degli epidemiologi, usando maschere e guanti e mantenendo il distanziamento sociale.

“Sarà responsabilità personale dei cittadini e non responsabilità dell’azienda di trasporti attenersi a queste misure”, ha affermato Vasiljevic.

Ieri, il Presidente Aleksandar Vučić aveva chiesto alla Premier Ana Brnabić di annullare la decisione secondo cui solo i biglietti personalizzati per i dipendenti potevano essere utilizzati nel trasporto pubblico, proponendo di abolire il pagamento dei 3.000 dinari per le tessere personalizzate.

https://www.rtv.rs/sr_lat/drustvo/javni-prevoz-u-beogradu-od-sutra-za-sve-gradjane-sa-svim-kartama_1122186.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Belgrado, maschere guanti, pandemia
Chi si nasconde dietro la protesta con fumogeni e torce a sostegno del partito SNS?

Bruxelles: “PIL serbo a -4,1%, regione balcanica a -9,1%”

Close