I serbi andranno al mare in Grecia il prossimo anno?

Un gruppo di albergatori in Grecia ha chiesto che la moratoria approvata dal governo, che consente alle agenzie di non dover restituire i soldi già incassati per dei servizi che però non sono stati usufruiti a causa della pandemia sino al 1° gennaio 2022, sia prorogata fino al 2025.

“I greci hanno chiesto il prolungamento della moratoria, ma non è stato approvato. Non ci sono previsioni per il prossimo anno. Sfortunatamente, nulla dipende da noi”, ha detto il presidente delle agenzie serbe “YUTA”, Aleksandar Senicic.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il problema è che attualmente gli albergatori greci hanno la possibilità di restituire i soldi non prima del 1° gennaio 2022, quindi possono stare fermi anche l’anno prossimo e restituire le somme l’anno dopo.

“Tutto è abbastanza complicato e difficile da spiegare, ed è chiaro che lo Stato deve aiutare e proteggere il denaro dei suoi cittadini”, ha dichiarato Senicic.

In ogni caso i viaggiatori non subiranno dei danni, poiché anche in Serbia è prevista una scadenza fino al 2022 per la restituzione del denaro.

Nel 2019, il turismo ha raggiunto il 20% del prodotto interno lordo della Grecia.

“Contiamo su una perdita di 15 miliardi rispetto al 2019, quando i ricavi del turismo sono stati di 18 miliardi di euro”, ha detto Grigoris Tasios, presidente dell’Associazione greca degli albergatori.

Secondo Tasios, nonostante le difficoltà, la Grecia ha riaperto al turismo e si è dimostrata una delle migliori destinazioni nel Mediterraneo.

“Dobbiamo andare avanti. Dobbiamo sopravvivere e fare il passo successivo”, ha detto Tasios.

Resta da vedere se il pacchetto di aiuti da 750 miliardi di euro dell’Unione europea, di cui 32 miliardi destinati alla Grecia, contribuirà a compensare le enormi perdite, e non solo nel turismo.

https://www.novosti.rs/vesti/drustvo/918516/nista-letovanja-grckoj-sledece-sezone-novo-razocarenje-pomolu

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... agenzie di viaggio, Grecia, moratoria
Che fine faranno i soldi dati dai turisti serbi per le vacanze in Grecia?

Proteste dei lavoratori del settore turistico in tutta la Serbia

Chiudi