I russi acquistano Komercijalna Banka o Intesa?

Il quotidiano Vecernje Novosti ha pubblicato un’indiscrezione secondo cui Sberbanka, la maggior banca russa, sarebbe interessata ad acquistare un grande istituto finanziario serbo.

Secondo le fonti del quotidiano, l’interesse sarebbe rivolto a Komercijalna (il cui azionista di maggioranza relativa è  lo Stato) e Intesa (che però smentisce contatti con i russi), i due istituti leader sul mercato serbo, con circa 600 filiali e oltre 6000 impiegati. La banca russa, che ha iniziato a investire in Serbia lo scorso anno acquistando l’austriaca Volksbank, ha intenzione di espandere la propria presenza sul mercato nazionale, continuando ad aprire nuove filiali su tutto il territorio nazionale. L’acquisto di una grande banca già presente in Serbia sarebbe finalizzato alla realizzazione della strategia del gruppo, che vuole puntare sulla collaborazione con le grandi aziende private e le imprese pubbliche.

(Vecernje Novosti, 25.11.2013)

sberbank

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top