I passaporti più potenti al mondo; Serbia davanti agli USA

I primi 10 passaporti più potenti al mondo del 2020 appartengono a molti Paesi europei. E sebbene la Serbia sia lontana dall’essere il passaporto più desiderabile al mondo, è comunque davanti agli Stati Uniti e alla Russia.

Il “Passport Index” ha pubblicato i dati sul nuovo passaporto più potente al mondo, classificando 193 membri delle Nazioni Unite in base al numero di Paesi in cui si può entrare liberamente senza visto, o è possibile ottenere un visto immediatamente all’arrivo.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il vincitore dello scorso anno, il Giappone, è sceso al secondo posto e il prestigioso titolo è stato assegnato quest’anno alla Nuova Zelanda. Coloro che hanno un passaporto neozelandese possono entrare nella maggior parte dei Paesi senza visto, fino a 129 nazioni, sebbene i viaggi internazionali non siano raccomandati a causa della pandemia da coronavirus.

Il secondo posto è condiviso da ben otto Paesi: Lussemburgo, Germania, Austria, Svizzera, Irlanda, Corea del Sud, Giappone e Australia. Chi ha questo passaporto può andare in 128 Paesi senza visto. Al terzo posto troviamo Svezia, Belgio, Francia, Finlandia, Italia e Spagna (127 Paesi).

La maggior parte dei Paesi europei ha tra i primi 10 passaporti più potenti al mondo, e tra questi c’è la Croazia, che condivide l’ottavo posto con Cipro e Monaco.

Il coronavirus ha influenzato in modo significativo l’apertura dei Paesi ai viaggiatori di altri Paesi e il “Passport Index” ha aggiornato la classifica anche con lo scopo di dimostrare come la pandemia rivoluzioni davvero i viaggi al giorno d’oggi.

Gli Stati Uniti, ad esempio, quest’anno sono scesi al 21° posto nella lista dei passaporti (è consentito l’ingresso in 92 Paesi), e i cittadini della Serbia, che si trova al 14° posto, hanno quindi un passaporto più potente. Vale a dire, chi ha un passaporto serbo può andare in 102 Paesi senza visto, prima di Macedonia del Nord, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro e Albania, ma anche davanti a Stati Uniti e Federazione Russa.

In fondo alla classifica ci sono Afghanistan e Iraq, con il cui passaporto si entra liberamente in soli 31 Paesi nel mondo.

Ecco i 10 passaporti più potenti del mondo secondo il “Passport Index”:

1. Nuova Zelanda – 129 Paesi senza visto
2. Lussemburgo, Germania, Austria, Svizzera, Irlanda, Corea del Sud, Giappone, Australia – 128 Paesi senza visto
3. Svezia, Belgio, Francia, Finlandia, Italia, Spagna – 127 Paesi senza visto
4. Regno Unito, Paesi Bassi, Danimarca, Portogallo, Lituania, Norvegia, Islanda, Canada – 126 Paesi senza visto
5. Malta, Slovenia, Lettonia – 125 Paesi senza visto
6. Repubblica Ceca, Estonia, Grecia, Polonia, Ungheria, Liechtenstein – 124 Paesi senza visto
7. Slovacchia – 123 Paesi senza visto
8. Croazia, Cipro, Monaco – 121 Paesi senza visto
9. Romania, Bulgaria – 120 Paesi senza visto
10. San Marino, Andorra, Uruguay – 115 Paesi senza visto

Srbija ispred SAD: Ko je prvi na listi najpoželjnijih pasoša

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... coronavirus, Nuova Zelanda, Passaporto, passport index, Serbia
Positiva relazione della CE sul cammino della Serbia verso l’UE

Il paniere di consumo serbo: molto per il cibo, pochissimo per l’istruzione

Chiudi