I membri della Presidenza della Bosnia ed Erzegovina a Belgrado la settimana prossima?

Tutti e tre i membri della presidenza della Bosnia ed Erzegovina hanno accettato l’invito del primo ministro Aleksandar Vucic a visitare la Serbia, viene riportato dalla Radiotelevisione serba.

La visita sarà, probabilmente, realizzata a metà della settimana prossima e, secondo quanto riportato dalla RTS, i servizi del cerimoniale di ospiti e padroni di casa hanno già iniziato a negoziare i dettagli. Il primo ministro serbo, Aleksandar Vucic, ha inviato ieri l’invito ufficiale al presidente e ai membri della Presidenza della Bosnia ed Erzegovina Mladen Ivanic, Dragan Covic e Bakir Izetbegovic a visitare la Serbia il più presto possibile, mentre nella lettera ha dichiarato che invita loro “partendo dalla convinzione che i nostri due paesi sono decisi in modo permanente a rafforzare le relazioni bilaterali e di risolvere tutte le questioni aperte dialogando con uno spirito di buon vicinato e per il bene dei cittadini dei due paesi.”

Il primo ministro serbo ritiene che sia giunto il momento di superare l’evento difficile accaduto a Potocari e pertanto ha preparato l’invito ai membri della presidenza della Bosnia ed Erzegovina a venire in Serbia, ma comunque, non ha ricevuto alcuna informazione quanto alla loro visita, mentre a Presevo ha detto che loro sarebbero stati accolti nel miglior modo possibile.  Speculando su chi potrebbe essere dietro l’attacco e se si tratta delle persone vicine a alcuni partiti, il primo ministro serbo ha detto di non voler partecipare al dibattito e nemmeno di vendicare “coloro che pensavano di essere molto coraggiosi, nonché migliaia di quelli che gli hanno lanciato sassi e bottiglie”.

(RTS, 15.07.2015)

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Bosnia, governo, governo Vucic, politica estera
La Serbia rafforza la collaborazione con l’Area Science Park di Trieste e l’Ente per il Microcredito
Victoria Nuland a Belgrado: “Sostegno al cammino europeo della Serbia”

Close