I lavori per il South Stream iniziano fra 13 giorni

La costruzione del gasdotto in Serbia inizierà il 24 novembre: questa la decisione scaturita dall’incontro tra il Premier Dacic e il direttore di Gazprom.

Durante l’incontro odierno, Dacic ha dichiarato che questo, per la Serbia, è uno degli investimenti più significativi degli ultimi decenni: “Con la costruzione del South Stream, la Serbia continua l’impegno per soddisfare le condizioni dell’accordo energetico sottoscritto con la Russia. l’attuazione di questo accordo è interesse comune e per noi è importante perché il nostro Paese vuole divenire il fulcro energetico della regione”. Il gasdotto, il cui investimento è pari a 1,7 miliardi di euro, dovrebbe garantire la fornitura di gas per i Paesi dei Balcani: un braccio del gasdotto condurrà verso la Bosnia, il secondo verso la Macedonia e il terzo verso il Kosovo.

(Beta, 11.11.2013)

La Mihajlovic boicotta il South Stream

La Mihajlovic boicotta il South Stream

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top