I lavoratori della Fiat di Kragujevac in congedo retribuito fino al 27 marzo

I lavoratori della “Fiat Chrysler Automobile” (FCA) in Serbia resteranno in congedo retribuito fino al 27 marzo; la società ha deciso in questo modo di prevenire la diffusione e ridurre il rischio di contrarre il coronavirus, ha dichiarato il sindacato indipendente della fabbrica.

Il presidente del sindacato, Zoran Markovic, ha detto all’agenzia “Beta” che la decisione è stata presa in conformità alle decisioni del governo serbo e in base alle richieste del mercato al fine di prevenire il rischio di diffusione del COVID-19.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Gli operai della FCA a Kragujevac avrebbero dovuto rientrare al lavoro oggi, ma la compagnia ha deciso ieri che lo stabilimento rimarrà comunque chiuso fino al 27 marzo.

https://kamatica.com/vest/fijatovi-radnici-u-kragujevcu-na-placenom-godisnjem-do-27-marta/61131

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... congedo retribuito, covid-19, Fiat
La Camera di Commercio serba lancia il servizio informazioni sul Covid-19

Ingresso vietato in Serbia agli stranieri provenienti da Italia, Cina, Corea del Sud, Iran, Svizzera

Chiudi