I greci vogliono investire in Serbia

Tre societa’ greche hanno espreso l’interesse a investire ed aprire impianti produttivi a Novi Sad e altre parti della Vojvodina e della Serbia, al termine del primo Forum per lo sviluppo e gli investimenti organizzato dal Consiglio nazionale dei Greci in cooperazione con il Consiglio comunale di Novi Sad.

La societa’ greco-tedesca “Green Alliance” di Salonicco che si occupa dello sviluppo dei programmi commerciali verdi, alta tecnologia in agricoltura e di produzione di bioenergia ha espresso la disponibilita’ a investire 30 milioni di euro in Vojvodina,  La fabbrica per la produzione dei pannelli solari “Eliterm” e la societa’ “Computer team”  che si occupa di tecnologie informatiche stanno cercando partner per la costruzione delle line di produzione in Serbia. “Il rapporto tra Grecia e Serbia e’ stato costruito su fondamenta molto forti. I nostri due paesi devono cooperare nei settori che possono contribuire allo recupero economico di entrambi i paesi. Si tratta soprattutto del trasferimento di tecnologia capaci di innescare crescita economica e l’apertura di posti di lavoro”, ha detto il presidente  del Consiglio nazionale dei greci in Serbia e organizzatore del Forum , il Dott. Hristos Alexopulos.

(Blic, 11.11.2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top