I giapponesi sono interessati a progetti infrastrutturali in Serbia

Il Vice Primo Ministro e la Ministra delle Costruzioni, dei Trasporti e delle Infrastrutture, Zorana Mihajlovic, si sono incontrati con il nuovo ambasciatore del Giappone a Belgrado Gunici Maruyama, con il quale hanno discusso di progetti nel settore del trasporto stradale, ferroviario, e del trasporto aereo, così come le possibilità di cooperazione tra i due Paesi nel campo delle infrastrutture ed efficienza energetica.

“Oggi la Serbia è un Paese politicamente ed economicamente stabile che realizza con successo importanti progetti infrastrutturali. Stiamo per finire il Corridoio 10, e i lavori per la costruzione del Corridoio 11 stanno per iniziare, stiamo cercando di migliorare il trasporto ferroviario, e staimo investendo in diversi aeroporti in Serbia “, ha detto la Mihajlovic.

La Ministra ha espresso la propria soddisfazione dell’interesse del Giappone di partecipare attraverso il Japan International Cooperation Agency (JICA) alla realizzazione di progetti di infrastrutture da parte del Ministero.

“Il nostro obiettivo è quello di connetterci con i nostri vicini e di rafforzare la nostra cooperazione con tutti i partner internazionali. A questo proposito, mi auguro che nel prossimo periodo firmeremo accordi in materia di cooperazione con i nostri partner giapponesi, soprattutto nel settore del trasporto aereo e dell’acqua, così come nel settore dell’efficienza energetica, data la grande esperienza che i giapponesi hanno. Inoltre, siamo interessati alle loro idee quando si tratta di costruire una metropolitana dall’aeroporto alla città “, ha detto.

L’Ambasciatore del Giappone Gunici Maruyama ha detto che il Giappone è interessato ad essere coinvolto in importanti progetti attuati dal Ministero delle Costruzioni, dei Trasporti e delle Infrastrutture.

Photo Credits: Tanjug

(http://www.politika.rs/scc/clanak/403704/Japanci-zainteresovani-za-infrastrukturne-projekte-u-Srbiji)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top