I disoccupati calano dello 0,6%

L’Ufficio nazionale per l’impiego ha comunicato che a novembre sono stati registrati 717.324 disoccupati, lo 0,6% in meno, cioè 4.158 persone, rispetto al mese precedente. Come viene comunicato, il numero dei disoccupati è diminuito del 2,9 percento rispetto a novembre dell’anno scorso.

La percentuale dei giovani fino a 30 anni che risulta disoccupato arriva al 25,4 percento, la percentuale delle persone da 30 a 49 anni è al 27,4%, mentre tra le persone oltre i 50 anni ammonta al 47,3%. La maggior parte dei disoccupati, il 54,3%, possiede il diploma della scuola media, mentre il 14,4% ha un’istruzione superiore.

Per quanto riguarda la durata del periodo di disoccupazione, 483.697 persone, cioè il 67,4% stanno cercando il lavoro da oltre 12 mesi.

Secondo i dati dell’Ufficio nazionale per l’impiego, vi sono state finora 227.149 assunzioni, il che rappresenta un aumento del 5,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Inoltre, prevale l’assunzione dei dipendenti a tempo determinato che ammonta al 57%, mentre l’assunzione a tempo indeterminato si registra nel 20,9% dei casi. 

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di statistica, la percentuale dei disoccupati ammonta al 16,7% nel 2015, l’1,4% di meno rispetto al 2014.

(RTS, 08.12.2015.)

 

Share this post

scroll to top
More in disoccupazione
La tedesca “Leoni” ha aperto la terza fabbrica a Nis: 21 milioni investiti, 1700 nuovi posti di lavoro

Disoccupazione in Serbia al 19,2%: 739.073 persone iscritte al Collocamento

Close