I cittadini serbi potrebbero essere autorizzati a viaggiare in Grecia prima di quanto annunciato

Molti cittadini serbi stanno aspettando con impazienza che la Grecia annunci l’apertura dei suoi confini ai turisti stranieri prima della scadenza ufficiale, e la cosa sembra possibile a breve.

La Grecia ha fretta di salvare la stagione turistica, che è stata particolarmente colpita dalla pandemia da coronavirus. I professionisti del settore turistico attendono con impazienza dichiarazioni ufficiali riguardanti misure di sicurezza e incentivi, al fine di iniziare a lavorare, aprire la stagione e ridurre le perdite il più possibile.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Quindi, quando la Grecia aprirà i suoi confini ai turisti stranieri?

Quello che è certo, almeno per ora, è che la Grecia aprirà le sue porte ai turisti stranieri il 1° luglio, come ha annunciato la scorsa settimana il Primo Ministro di quel Paese, Kyriakos Mitsotakis. Tuttavia, i media greci sostengono che i confini potrebbero essere aperti prima di tale data.

“Il governo greco ha deciso di aprire i confini ai turisti dell’Unione Europea, dell’area Schengen e di Israele entro il 1° luglio, forse anche prima, a metà giugno”, hanno riferito i media citando fonti governative.

Le autorità sanitarie greche hanno già approvato i piani del governo per aprire le frontiere ai turisti stranieri. La data sarà decisa dal Primo Ministro greco, secondo il sito web “keeptalkinggreece”.

Se il Primo Ministro decide una data diversa, significa che anche le strutture saranno aperte prima del 1° luglio. Secondo le ultime notizie, le prenotazioni degli alloggi saranno possibili dall’8 giugno.

Sembra anche che dopo l’apertura delle frontiere, i viaggiatori stranieri non dovranno fornire un test negativo al COVID-19 perché, secondo il sito web di cui sopra, la Commissione europea ha recentemente raccomandato ai Paesi di evitare di discriminare i viaggiatori in qualsiasi modo.

Stime ottimistiche affermano che 7-8 milioni di turisti trascorreranno le loro vacanze in Grecia, un numero significativamente inferiore rispetto ai 34 milioni del 2019.

Martedì sera, il capo della protezione civile, Nikos Hardalias, ha annunciato l’apertura delle isole il 25 maggio. In altre notizie si legge che Bulgaria, Romania e Serbia hanno concordato di facilitare i viaggi con la Grecia a partire dal 1° giugno.

https://www.b92.net/putovanja/letovanje.php?yyyy=2020&mm=05&dd=20&nav_id=1685780

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... frontiere, Grecia, luglio
Dal 1° giugno apertura delle frontiere, nessuna quarantena tra Bulgaria e Serbia; in Grecia dal 15 giugno

La Grecia apre la stagione estiva

Chiudi