I cittadini ritengono la polizia serba corrotta!

In Serbia la fiducia dei cittadini nella polizia è in crescita ma cresce anche la corruzione e la percezione dei cittadini che il lavoro della polizia è fortemente politicizzato, dimostrano i dati di un sondaggio svolto dal Centro di Belgrado per la politica di sicurezza (BCSP).

Secondo il sondaggio, sei cittadini su dieci hanno fiducia nella polizia, e questo porta la polizia serba ha trovarsi nella media mondiale tra il 60 e il 90%.

Allo stesso tempo, sette cittadini su dieci ritengono che la polizia sia corrotta, e tre quarti dei cittadini ritiene che la polizia sia condizionata dagli interessi politici.

Nel rapporto “I cittadini serbi sulla polizia”, ​​si afferma che, anche se le persone percepiscono una forte presenza della politica e corruzione nella polizia, ciò non influisce di molto sulla fiducia che hanno nelle autorità, da cui si può concludere o che i cittadini serbi siano abituati alla corruzione o che la loro fiducia non è collegata alla corruzione e all’impatto della politica sul lavoro operativo della polizia.

I risultati del sondaggio mostrano che in Serbia regna l’idea di una profonda corruzione solo per tre delle dodici Istituzioni, cioè la magistratura, la polizia e la salute, mentre per le altre istituzioni la percezione della corruzione è inferiore al 50%. Anche i media sono tra le istituzioni ritenute altamente corrotte.

“In un ambiente del genere, la corruzione sta diventando un fenomeno normale, si vive secondo la famosa regola ” è il sistema che mi ha reso corrotto”, si legge in un rapporto presentato dal BCSP.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

La ricerca ha dimostrato che i cittadini della Serbia centrale si affidano di più alle autorità e hanno fiducia che la polizia riesca a proteggerli, così si sentono più sicuri rispetto ai cittadini di Belgrado e della Vojvodina.

Il settore più corrotto della polizia, secondo i cittadini, è per il quarto anno consecutivo, la polizia stradale. Tre intervistati su quattro ritengono corrotti gli agenti della polizia stradale

Anche se i cittadini non vedono ancora risultati tangibili della lotta alla corruzione nella polizia, essi sono abbastanza ottimisti, un terzo degli intervistati ritiene che in futuro lo stato avrà più successo nella lotta contro la corruzione.

La ricerca in Serbia è stata effettuata da IPSOS Strategic Marketing nell’agosto 2018 su un campione di 1.008 adulti.

Photo credits: “021.rs”

http://www.021.rs/story/Info/Srbija/201027/Gradjani-imaju-poverenja-u-policiju-ali-misle-i-da-je-korumpirana.html?fbclid=IwAR2i2h1qpLeQnfw5BTDGlOZuJasYqax5CIRE32fgKhNJDP7M7w-Y6ffGJ2E

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in corruzione, polizia
Mrcela: “La Serbia non fa granché contro la corruzione, nuove scadenze in arrivo”

La Serbia è contro l’adesione del Kosovo all’Interpol

Close