Hahn: il Kosovo non è l’unica condizione per l’adesione della Serbia all’UE

Alla domanda su quali sono le possibilità che la Serbia diventi membro dell’UE entro il 2025, Johannes Hahn ha detto che il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha più volte messo in chiaro che nessun Stato può aderire all’UE senza aver risolto prima le proprie questioni bilaterali in sospeso.

La risoluzione del problema del Kosovo non è l’unica condizione che la Serbia ha suo cammino verso l’UE, ha dichiarato per Novosti il Commissario europeo per l’allargamento Johannes Hahn. L’attuazione delle riforme nel campo dello Stato di diritto, dei diritti fondamentali e del buon governo rimangono al centro del processo di allargamento, sottolinea il Commissario europeo.

“Il fatto che l’Unione europea deve essere più forte prima che possa ampliarsi non compromettere il nostro lavoro con i paesi candidati e sulla loro volonta di diventare membri”, esprime Johannes Hahn per Novosti.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

“Per la Serbia, ciò significa che è necessario concludere e attuare in modo permanente l’accordo giuridicamente vincolante con Pristina. Tuttavia, sembra che molte persone, compresi i politici, abbiano l’impressione che l’accordo con Pristina sia l’unico prerequisito per l’ingresso della Serbia nell’UE, ma questo non  è affatto vero”. – Hahn

Il Commissario europeo si è rifiutato di rispondere alla domanda sulla sua aspettativa dei tempi dell’accordo Belgrado-Pristina, nonché sulla questione di un eventuale scambio di terreni, affermando che l’UE non ha speculato su possibili elementi dell’accordo finale.

Ha sottolineato, tuttavia, che l’UE sostiene pienamente il dialogo tra Belgrado e Pristina e che l’accordo finale dovrebbe implicare una soluzione fattibile, sostenibile e realistica, in linea con il diritto internazionale e l’Acquis dell’UE.

“L’accordo finale dovrà essere specifico e fatto su misura a questo caso, non creato precedentemente e dovrà contribuire alla stabilità regionale e al percorso della regione lverso ‘adesione all’UE “, ha concluso Hahn.

http://www.nedeljnik.rs/nedeljnik/portalnews/vidim-da-mnogi-misle-da-je-kosovo-jedini-uslov-za-eu-nije-jedini/

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... adesione UE, Belgrado, Johannes Hahn
Il Presidente austriaco: la Serbia è il miglior candidato per l’adesione all’UE

Musica spirituale, Fiera del libro e Oktoberfest serbo a Belgrado e Novi Sad questo fine settimana

Chiudi