Grenell: “Chiederò a Pristina di abolire le tasse sui beni serbi”

L’inviato speciale di Trump, Richard Grenell, ha affermato ufficialmente che Pristina deve abolire le tasse sui beni serbi e chiederà a Belgrado di interrompere la sua campagna per ritirare il riconoscimento dell’indipendenza del Kosovo.

A Pristina, Grenell ha incontrato Albin Kurti, il Primo Ministro designato per formare un nuovo governo del Kosovo.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Per continuare ulteriormente con lo sviluppo economico, è fondamentale revocare l’imposta sui beni serbi. Questa è l’unica cosa che deve essere eliminata e, allo stesso tempo, la campagna per ritirare il riconoscimento dell’indipendenza del Kosovo, guidata dalla Serbia”, ha affermato il diplomatico.

Lo stesso ha anche affermato che altri rappresentanti politici a Pristina, che incontrerà, dovranno revocare l’imposta al 100% sulle merci provenienti da Serbia, Bosnia ed Erzegovina.

Dopo l’incontro con Kurti, Grenell dovrebbe incontrare il presidente dell’Alleanza Democratica del Kosovo, Isa Mustafa. La sua missione è esclusivamente dedicata allo sviluppo economico e le tasse devono essere rimosse affinché le relazioni tra Pristina e Belgrado possano andare avanti.

Inoltre, l’inviato speciale presidenziale degli Stati Uniti ha trasmesso il messaggio relativo all’abolizione delle tariffe ieri sera al Presidente del Kosovo Hashim Thaci.

Domani Grenell andrà a Belgrado, dove discuterà con il Presidente serbo Aleksandar Vucic la ripresa del dialogo Belgrado-Pristina.

Grenell ha ribadito che non è interessato ai problemi interni in Kosovo e che sta cercando di ignorare gli scontri politici sulla formazione del governo del Kosovo e non vuole partecipare a questo processo.

Ha esortato i leader politici albanesi a obbedire alle leggi e a non commentare i colloqui sulla formazione di un governo nei media.

L’inviato presidenziale degli Stati Uniti ha anche affermato che l’amministrazione statunitense ha finora avuto molto successo nel dare impulso all’economia del Kosovo, nonché nell’aiutare le aziende a prosperare.

https://naslovi.net/2020-01-23/beta/grenel-trazi-ukidanje-takse-na-proizvode-iz-srbije-i-bih-video/24805005

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Grenell, indipendenza, Kosovo, Serbia
BERS
Secondo la BERS la Serbia può avere una crescita annuale del PIL a due cifre

Serbia al 44° posto tra gli 80 Paesi più potenti al mondo

Chiudi