I Gregorian in tour a Belgrado a febbraio

Il gruppo musicale e vocale “Gregorian” si esibirà a Belgrado, presso il Palazzetto dello Sport, l’8 febbraio come parte del proprio tour di addio.

Il gruppo tedesco-inglese, che ha raccolto numerose ovazioni nei suoi precedenti concerti in Serbia, si esibirà come parte del suo “Master of Chant – Final Chapter Tour” eseguendo con un nuovo e moderno arrangiamento canti gregoriani medievali, così come reinterpretazioni delle hit pop di Peter Gabriel, Lenny Kravitz, Coldplay, Queen, Doors. Ciò che contraddistingue la musica dei Gregorian non sono solo le grandi voci e gli arrangiamenti, ma anche le eccellenti prestazioni sul palco in cui ogni traccia segue l’illuminazione e gli effetti spettacolari ottenuti con generosa applicazione di laser.

Finora più di 1,3 milioni di persone hanno assistito al loro spettacolo e il gruppo ha venduto più di 20 milioni di album in tutto il mondo.

Il fondatore della band, Frank Peterson, deve la ricchezza della sua esperienza alla partecipazione al gruppo “Enigma” e alla sua attività di produttore, che gli ha conferito l’abilità di fondere in modo originale pop e musica corale: “diversi anni fa stavo visitando dei monasteri in Spagna. Ascoltavo in cuffia musica rock, e quando ho varcato la soglia di un monastero sono stato improvvisamente inondato da una insolita combinazione di suoni, perché alcuni monaci stavano cantando in quel momento melodie gregoriane in una stanza adiacente”. E’ nata in questo momento, nel 1999, l’idea di fondare il gruppo, composto da otto componenti di sesso maschile e da una componente femminile, i cui virtuosismi vocali sono accompagnati da tamburi, chitarre e tastiere.

Si tratta dell’unico caso di successo al mondo in cui canto gregoriano e musia pop-rock si fondono, in una miscela suggestiva che conferisce una nuova veste ai più grandi successi di artisti internazionali del calibro di Celine Dion, Dire Straits, Guns N ‘Roses, Rolling Stones, U2, Depeche Mode, Coldplay, REM, Metallica, Led Zeppelin, Green Day.

Tra magia e misticismo, la band ha registrato 200 composizioni pubblicate in 11 album in studio.

I biglietti per il concerto sono in vendita e i prezzi variano da 1900 a 2800 dinari in tutte le sedi di CS Eventim, nonché sui siti www.eventim.rs e www.scnovibeograd.rs.

Gli organizzatori del concerto sono Centro JP Sport Novi Beograd e HHArtists.

(Blic, 21.12.2016)

http://www.blic.rs/kultura/vesti/misticni-gregorian-8-feburara-u-hali-sportova/bqqr2yz

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top