Governo al lavoro per legge sulla digitalizzazione

La Segretaria di Stato del Ministero del Commercio, del Turismo e delle Telecomunicazioni, Tatjana Matic, ha annunciato che verranno redatti entro la prima metà dell’anno quattro statuti che riguardano l’attuazione della Legge sui documenti elettronici, servizi di identificazione e servizi di commercio elettronico.

 “Non aspetteremo la scadenza prevista nei termini di legge, che corrisponde a 18 mesi, ma cercheremo piuttosto di attuare la legge al più presto possibile, perché è il migliore indicatore della volontà del nostro Paese di adottare i valori che sono cruciali nel mercato moderno degli affari e della comunicazione, necessari per una digitalizzazione di successo dell’economia e dell’amministrazione statale in accordo con le priorità del governo serbo”, sottolinea Matic.
Alla presentazione ufficiale della Legge sul documento elettronico, l’identificazione elettronica e servizi fiduciari elettronici presso la Camera di Commercio americana a Belgrado, Matic ha dichiarato che le imprese hanno fornito un contributo enorme al contenuto del nuovo regolamento.
Matic ha aggiunto che l’implementazione della norma allo studio garantirebbe un uso più frequente dei documenti elettronici e meno documenti burocratici nelle attività commerciali e nelle comunicazioni.
La legge consentirà anche lo sviluppo di servizi fiduciari, per garantire ad esempio la credibilità dei dati nelle transazioni elettroniche, introdurre firme affidabili in supporti elettronici e archiviazione elettronica qualificata.
(B92, 17.01.2018)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top