Gli organizzatori dell’Europride di Belgrado prevedono la presenza di 15.000 persone

L’attivista serbo della comunità LGBT+ Goran Miletić ha affermato che l”Europride 2022″ si terrà sicuramente a Belgrado e che sono attesi circa 15.000 partecipanti. Miletić ha confermato all’agenzia “Beta” che si terranno tutti gli eventi già programmati per il periodo dal 12 al 18 settembre.

“Tra le manifestazioni all’aperto, la passeggiata si terrà il 17 settembre e i due concerti a Kalemegdan il 16 e 17 settembre”, ha detto Miletić, che è uno degli organizzatori dell’Europride. Lo stesso ha aggiunto che attualmente non vi è alcun divieto da parte dello Stato, ma che è possibile per le autorità approvare una decisione che vieti la passeggiata e ostacoli lo svolgimento di concerti.

“Non mi aspetto che la polizia vieti gli assembramenti all’aperto perché non ci sono ragioni legali per questo e se nei prossimi giorni verrà approvato un divieto, faremo ricorso al Ministero dell’Interno e al TAR. I cittadini sono molto delusi dall’annuncio del cancellamento dell’Europride e sicuramente si riuniranno in gran numero”, ha detto Miletić.

Ha sottolineato che, nonostante le dichiarazioni del Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, sull’Europride, nessuno degli ospiti di alto rango dall’estero ha cancellato la sua visita a Belgrado e che ogni giorno ne vengono annunciati di nuovi che vogliono partecipare per solidarietà. “L’atteggiamento del governo nei confronti della manifestazione ha infastidito un gran numero di persone e ora ci aspettiamo che all’evento partecipi un numero di partecipanti maggiore di quanto previsto. Il giorno della passeggiata, ci aspettiamo circa 15.000 persone”, ha concluso Miletić.

Organizator najavljuje: Parada će biti održana, biće 15.000 učesnika

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top