Gli analisti serbi ritengono il ciclo di investimenti di Vucic una questione di marketing

Ai cittadini della Serbia, entro la fine di quest’anno, verrà presentato un nuovo piano nazionale per gli investimenti, che, secondo il presidente Aleksandar Vucic, dovrebbe valere tra i 5 e i 10 miliardi di euro. Secondo le sue  promesse, i soldi saranno investiti in numerosi progetti di capitale nei prossimi quattro o cinque anni – dalla costruzione della rete fognaria alla metropolitana.

L’opposizione sostiene che l’idea di un piano di investimento fosse, di fatto, la loro. Gli analisti ritengono che la Serbia abbia bisogno di nuovi investimenti, ma che tutto dovrebbe essere preceduto da un piano chiaro.

“Cercheremo di introdurre in diverse parti della Serbia le fogne per le acque reflue e l’approvvigionamento idrico – non sarà possibile risolvere ovunque questo problema, ma in molte parti della Serbia riusciremo a mettere depuratori per l’acqua. Cerceremo di risolvere tutto ciò in cui siamo in ritardo rispetto all’Europa occidentale, e ai paesi più sviluppati. Naturalmente, anche la metropolitana, le autostrade e i binari della ferrovia …”, ha detto Vucic.

Per quale motivo il Partito del progresso serbo ha atteso sette anni per una tale mossa? Chie l’opposizione serba? Borko Stefanovic, vicepresidente del Partito della Libertà e della Giustizia, afferma che il governo abbia copiato una simile idea dal loro programma di partito. Secondo Stefanovic senza dubbio l’annuncio di un nuovo investimento è l’annuncio di una nuova campagna elettorale.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Che cosa ne pensano gli analisti dell’apertura di un nuovo ciclo di investimenti? Per il giornalista economico del Novi Magazin, Mijat Lakicevic, sullo sfondo di tutta questa storia, c’è una “pura campagna elettorale”.

“Noi ancora non sappiamo che cosa questo ciclo di investimenti rappresenti e da dove saranno presi i soldi – si parla di metro, ma la metropolitana non sarà certamente costruita con i soldi del bilancio e per quanto riguarda il prestito previsto, si sta attualmente negoziando con i cinesi … Questa storia dei cicli di investimento è una storia di marketing per gli elettori. L’anno prossimo ci saranno le elezioni e Vucic si sta preparando, sta preparando “nuove carote” e le nuove bugie da offrire ai suoi elettori”, dice Lakicevic.

Tuttavia, in che cosa lo Stato investirà specificamente non si sà ancora, perché le autorità statali hanno annunciato che usciranno davanti alle persone con un piano dettagliato, entro il nuovo anno.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Borko Stefanovic, campagna elettorale, ciclo di investimenti
Vucic annuncia un nuovo grande ciclo di investimenti del valore compreso tra 5 e 10 milioni di euro

Vucic: “Posso dire con fiducia che il summit di Parigi non si terrà”

Close