Gli addetti ai lavori contro l’utilizzo del CovidPass per i cinema

Il Gruppo di cinematografia dell’Associazione per l’industria creativa della Camera di commercio serba ha chiesto oggi che in caso di introduzione dei CovidPass, i cinema siano esclusi dal loro utilizzo.

“La decisione di introdurre i pass per i cinema avrebbe conseguenze imprevedibili, perché la maggior parte del pubblico è fatta da bambini, adolescenti e ragazzi, tra i quali il numero di vaccinati è al momento molto basso”, si legge in una lettera al Segretario di Stato per la cultura, Radovan Jokic.

Il Gruppo ha affermato che “finora non si sono verificati casi di infezione nelle sale cinematografiche” e che il provvedimento citato porterebbe alla “chiusura delle sale cinematografiche, cosa che lascerebbe senza sussistenza numerosi dipendenti della cinematografia. Suggeriamo che le misure attualmente valide relative ai cinema, riguardanti la capacità ridotta, la distanza da seduti, la disinfezione, ecc., applicate con molto successo finora, rimangano completamente invariate”, si legge nella lettera.

Come affermato, la Camera (PKS) è pronta a continuare a sostenere il processo di vaccinazione mostrando video che promuovono la vaccinazione prima di ogni proiezione al cinema e su tutti i display digitali nei cinema, nonché distribuendo del materiale ai visitatori.

La “PKS” sostiene inoltre che “nei limiti del possibile a ogni spettatore appena vaccinato, che ha ricevuto la prima dose nei sette giorni prima, dovrebbe essere consentito l’acquisto di un biglietto del cinema con uno sconto massimo”.

I rappresentanti del Gruppo, Miloš Biković, Ivan Hinić e Nebojša Ćetković, hanno ricordato che per i cinema è stato estremamente difficile sopportare la chiusura a causa della pandemia lunga 6 mesi durante il 2020 e che l’applicazione delle misure esistenti e la riduzione della capacità hanno consentito di riprendere a lavorare.

http://www.rtv.rs/sr_lat/ekonomija/aktuelno/uvodjenje-kovid-propusnica-imalo-bi-nesagledive-posledice-za-bioskope_1273401.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top