Giustizia: premi per migliorare efficienza dei tribunali

A partire da ottobre, la competenza e l’efficienza dei tribunali in Serbia saranno premiate finanziariamente dal fondo fiduciario della Banca Mondiale.

La Corte Suprema di Cassazione ha approvato un’ordinanza che prevede per i tribunali di primo grado l’assegnazione di premi una volta all’anno. Al fine di beneficiare del premio, i tribunali dovranno incrementare il numero totale di casi risolti. La decisione finale circa le ricompense sarà effettuata dal Comitato della Corte Cassazione e del suo Presidente.

Quattro le categorie per cui è previsto il riconoscimento: aumento del numero di vecchi casi risolti, aumento complessivo di casi risolti rispetto all’anno precedente, gestione innovativa dei casi o dei tribunali, e miglioramento dell’efficienza e della trasparenza.

Nel 2016, i premi, per un totale di fondi disponibili pari a 20.000 euro, saranno assegnati per le prime due categorie, in occasione della conferenza annuale giudiziaria denominata “Judicial Days 2016“, che si terrà a Vrnjacka Banja dal 9 al 12 ottobre. Il primo premio ammonta a 5.000 euro.

Il Presidente della Corte Suprema di Cassazione e del Consiglio giudiziario supremo, Dragomir Milojevic, spiega che tale sistema di premi rappresenta una pratica comune nella UE e ha lo scopo di promuovere quelle istituzioni giudiziarie che consentono di raggiungere risultati eccellenti: “si suppone che queste ricompense possano creare un clima positivo nel settore giudiziario, migliorandone la reputazione nella società. L’obiettivo è anche quello di promuovere il lavoro di squadra. Il denaro non verrà assegnato infatti ai presidenti di corte, ma a tutta la corte, in riconoscimento del buon lavoro di squadra”.

Inoltre, la somma prevista non potrà essere versata direttamente sul conto del tribunale, ma la corte designata potrà destinarla al pagamento di strumenti e servizi che possano migliorare l’efficienza del servizio (computer, scanner, forniture per ufficio, manutenzione).

La valutazione della graduatoria dei tribunali sarà basata su un rapporto statistico e terrà conto del numero di casi aperti e della dimensione della corte.

(Blic, 27.09.2016)

http://www.blic.rs/vesti/drustvo/priznanja-za-sudove-do-5000-evra-nagrade-za-vredne-sudije/p1e24yb

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Banca Mondiale
Acqua: aumento dei prezzi nei prossimi 5 anni

EPS, esempio allarmante: l’analisi di Verheijen

Close